Posted on

Omicidio a La Salle, le ricerche dell’arma ancora in corso

Omicidio a La Salle, le ricerche dell’arma ancora in corso

Gli uomini del Centro carabinieri subacquei di Genova sono ancora al lavoro nell'area dell'assassinio

Sono ancora in corso le ricerche dell’arma del delitto utilizzata nell’uccisione di Elio Milliery, pensionato di 76 anni, ucciso venerdì sera poco lontano dalla sua casa di Liaey, a La Salle.
Questa mattina una squadra del Centro carabinieri subacquei di Genova è arrivato sul luogo dell’omicidio per supportare gli investigatori nelle ricerche dell’arma del delitto, estendendole anche nel fiume e pozzi circostanti. Gli operatori subacquei sono dotati di un equipaggiamento speciale per affrontare la forte corrente del fiume e utilizzano potenti metal detector subacquei.
Nella foto grande gli uomini durante le ricerche in Dora, in quella in basso l’utilizzo del metadetector
(e.d.)

Condividi

LAST NEWS