Posted on

Fotografia, lo scatto di Alessio Zemoz selezionato da Life Framer

Fotografia, lo scatto di Alessio Zemoz selezionato da Life Framer

Il primo piano della compagna ha colpito i selezionatori per un piccolo dettaglio

«Una piccola soddisfazione inaspettata». Alexine Dayné commenta cosi, su facebook, la foto che la ritrae, scattata dal compagno e collega Alessio Zemoz. L’immagine è stata selezionata da Life Framer, contest internazionale che prevede l’assegnazione di un premio mensile sulla base di un’attenta osservazione da parte di una giuria composta da grandi nomi della cultura e della fotografia internazionale, ed è stata inserita in una short-list di 20 fotografie che verranno esposte a New York, Parigi e Londra. Ogni mese il concorso decide un tema da seguire e i fotografi propongono i loro scatti.
La fotografia proposta da Alessio rientrava nel tema “Un istante”, ossia la categoria del mese di Aprile, ed è un primo piano di Alexine, con una mosca sulla fronte. Sono proprio la mosca e l’attimo catturato da Alessio che hanno decretato la fortuna dello scatto. Inoltre, secondo la giuria, la fotografia «è un grande esempio della bellezza del doppio talento che un fotografo può avere, ossia quello di fare una bella foto e allo stesso tempo di catturare un istante, l’istante in cui la mosca rimane come gelata sulla fronte della ragazza».
«Una bella sorpresa – commenta il fotografo Zemoz -, soprattutto perché non me lo aspettavo proprio. La fotografia fa parte di un progetto, a cui sto lavorando con Alexine e Cristina, una collega di Torino, e che si chiama Progettoskia. Il lavoro è legato al mondo contemporaneo e vuole essere una piattaforma dedicata alla realizzazione di progetti che mettono al centro il binomio fra la montagna e la fotografia. Vogliamo creare uno sguardo artistico e contemporaneo rivolto alla montagna».
(alessandra borre)

Condividi

LAST NEWS