Posted on

Teatro, alla Cittadella le Utopie di giocattoli

Teatro, alla Cittadella le Utopie di giocattoli

Microsaggio dell'associazione Palinodie con i ragazzi del liceo classico; tre repliche questa sera

Quindici minuti per spiegare le sorti di alcuni giocattoli «selezionati per abitare l’avveniristica città utopica a misura di animi puri, un paradiso dove la sola legge è l’immaginazione…»
Insomma, il party dell’anno. Così l’associazione culturale Palinodie invita il pubblico al micro saggio di fine anno degli incontri che Verdiana Vono e Stefania Tagliaferri hanno fatto questa primavera con 45 studenti del liceo classico artistico musicale. Una prima tappa che anticiperà il corso di teatro che Palinodie organizzerà il prossimo anno scolastico, esteso a tutti gli studenti del liceo.
“Vernissage. Utopie di giocattoli” andrà in scena solo questo pomeriggio, per tre repliche alle 18, 18.45 e 19.30 alla Cittadella dei Giovani di Aosta riaperta per l’occasione in via straordinaria dall’amministrazione comunale.
Si parla di giocattoli e di futuro per affrontare i temi dell’accettazione di sé e delle paure che questo comporta, il tutto filtrato attraverso il mondo dei giocattoli.
Quello che succederà a Mr Brown l’Orsacchiotto, a Barbie regina del ghiaccio o a Victory la spada lo scopriremo solo l’anno prossimo, alla fine del percorso.
A firmare la regia dello spettacolo Verdiana Vono e Stefania Tagliaferri, in scena i ragazzi del liceo classico.
Prenotazioni al 3289725446.
(e.d.)

Condividi

LAST NEWS