Posted on

Scippo in Cattedrale: «Non posso prendere le monetine dalle offerte? Allora ti rubo la borsetta», arrestato

Scippo in Cattedrale: «Non posso prendere le monetine dalle offerte? Allora ti rubo la borsetta», arrestato

Ieri sera, venerdì, nel centro di Aosta è finito in manette Jean Pierre Derra, pluripregiudicato 35enne di Issogne, bloccato al termine di una caccia all'uomo in via De Tillier; la vittima, un'anziana, l'aveva 'beccato' a forzare la cassetta delle offerte

E’ stato ‘beccato’ mentre stava tentando di forzare la cassetta delle offerte all’interno della Cattedrale di Aosta, Jean Pierre Derra, pluripregiudicato 35enne di Issogne, che nella tarda serata di ieri – venerdì – è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Aosta perché accusato di avere scippato una signora all’interno della chiesa.
Notato il giovane scassinare la cassetta delle offerte, Derra è stato redarguito da un’anziana che, avvicinatasi, gli ha intimato di lasciare stare la cassetta.
A quel punto, il 35enne avrebbe dapprima tentato di giustificarsi asserendo che stava facendo un’offerta, altro che rubare dalla cassetta, ma alla reazione piccata della signora, Derra ha quindi concluso: «Se non posso prendere le monetine, allora prendo i tuoi soldi».
Da qui lo scippo della borsa all’anziana, che ha cercato in un primo momento di resistere allo strappo, rimediando anche la rottura del cinturino dell’orologio che aveva al polso.
L’uomo, dunque, è scappato di corsa al di fuori della Cattedrale, cercando di confondersi tra i passanti presenti poco distante, in via De Tillier.
La caccia all’uomo da parte dei carabinieri è stata immediata, anche grazie alle preziose indicazioni fornite da una signora francese presente all’ingresso della chiesa, che aveva assistito alla fuga a gambe levate del giovane.
Una volta individuato tra la folla, Jean Pierre Derra ha tentato di nascondersi in un negozio: si era già liberato della borsa rubata – non ancora ritrovata – venendo però immediatamente riconosciuto dalla vittima e inchiodato dalle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza che lo hanno ripreso mentre fuggiva con la borsetta in mano.
Arrestato per rapina, il giovane è stato trasferito alla casa circondariale di Brissogne, mentre l’anziana è stata condotta al Pronto soccorso dell’ospedale Umberto Parini di Aosta per il trauma subito al braccio durante lo scippo. Le sue condizioni non destano preoccupazioni, è stata dimessa con la prescrizione di 5 giorni di riposo.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS