Posted on

Azzannata al collo e al torace da un cane, la volontaria del canile sottoposta a un delicato intervento chirurgico

Azzannata al collo e al torace da un cane, la volontaria del canile sottoposta a un delicato intervento chirurgico

Permangono gravi le condizioni di Laura Mascotto, insegnante di 56 anni aggredita nel primo pomeriggio di ieri, domenica, da un pastore tedesco 'appoggiato' alla struttura regionale perché in attesa di accertamenti dell'USL

Nella serata di ieri, domenica 5, è stata sottoposta a un delicato intervento di chirurgia vascolare e ortopedica, Laura Mascotto, insegnante di scuola media di 56 anni che poco prima delle 14.30 è stata azzannata alle braccia, al torace e al collo da un pastore tedesco di 5 anni che – in qualità di volontaria del canile regionale gestito dall’Avapa – stava portando a passeggio sul lungo Dora, nella zona dietro l’arena della Croix Noire a St-Christophe.
La donna si trova ricoverata in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Umberto Parini di Aosta, è stata trovata accasciata a terra – in una pozza di sangue – da un altro volontario del canile.
Il cane, un pastore tedesco temporaneamente ‘appoggiato’ alla struttura regionale in attesa di essere sottoposto ad accertamenti veterinari sul suo comportamento, una volta recuperato sul lungo Dora, è stato riportato all’interno dei box del canile.
In foto il punto dove Laura Mascotto è stata aggredita; è ancora presente il bastone che ha verosimilmente utilizzato per provare a tenere a distanza il cane una volta che questo ha iniziato ad azzannarla.
Maggiori dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 6 luglio 2015.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS