Posted on

Agricoltura: senatore Lanièce chiede pagamenti arretrati verde agricolo

Agricoltura: senatore Lanièce chiede pagamenti arretrati verde agricolo

Presentata in parlamento un'interrogazione del rappresentante valdostano

Per i contributi del verde agricolo, il senatore valdostano Albert Lanièce richiede un intervento urgente da parte del Governo per aiutare gli agricoltori valdostani.
Lo fa con un’interrogazione al ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina nella quale chiede al governo «la liquidazione delle domande giacenti o, qualora ciò non fosse possibile, l’attivazione delle necessarie informative sulle tempistiche di pagamento ai beneficiari. Qualora si andasse oltre le scadenze imposte dalla normativa comunitaria, vorremmo la formulazione di garanzie».
Lanièce tiene a ricordare che in Valle d’Aosta «la cosiddetta “Operazione bonifica” ha riguardato circa 240 aziende, in particolare per verifiche riferite a titoli di conduzione connessi a terreni affittati da danti causa deceduti. Per ogni azienda, Agea ha imposto un blocco generale dei pagamenti che è stato applicato sia per i pagamenti delle misure a superficie sia per quelli delle misure strutturali relative agli investimenti aziendali e dunque potenzialmente indipendenti dalle superfici stesse. Il problema è che non è chiara la ratio sottesa al provvedimento di blocco che agisce in modo trasversale e agli obiettivi connessi alla prospettiva di una soluzione delle criticità».
«La sospensione dei pagamenti in Valle d’Aosta va ad investire per lo più situazioni marginali di infrazione – spiega il senatore – dove a causa della forte parcellizzazione del territorio può accadere che per modeste superfici (comunque coltivate) rientranti nella casistica sopra esposta, gli agricoltori si vedano bloccati premi per importi anche molto consistenti».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS