Posted on

Funivia Bianco: Lega Nord VdA su costi Skyway annuncia un’interrogazione parlamentare

Funivia Bianco: Lega Nord VdA su costi Skyway annuncia un’interrogazione parlamentare

Lo annuncia Alberto Zucchi stigmatizzando la spesa che arriverà a 144 milioni di euro e la gestione dell'opera per metà in mano ai privati

«Di fronte alle non risposte andremo direttamente alla fonte. Stiamo predisponendo un’interpellanza parlamentare per chiarire se, quando e per quanto il Governo Renzi parteciperà al cofinanziamento sapendo che la società concessionaria dell’opera è per metà in mano ai privati». E’ quanto annuncia Alberto Zucchi della Lega Nord Valle d’Aosta riferendosi all’audizione in seconda commissione consiliare Roberto Francesconi, amministratore delegato della Funivia Skyway.
L’ad della società di Courmayeur ha riferito che «la nuova funivia Skyway Monte Bianco costerà complessivamente circa 144 milioni di euro per lavori aggiuntivi sulle linee elettriche, opere stradali ed espropri» e che «per ottenere utili l’impianto dovrà raggiungere i 150.000 passaggi all’anno ma l’obiettivo è quota 250.000 in tre anni». Anticipa Zucchi «chiederemo il dettaglio delle spese». Riguardo ai costi – ha spiegato Leonardo La Torre, presidente della Commissione – l’assessorato alle finanze ha assicurato che «la copertura c’è». Francesconi ha poi aggiunto che l’opera sarà trasferita alla Regione Valle d’Aosta quando la gestione speciale concluderà la contabilità. Inoltre ha spiegato che la proprietà del primo e del secondo tronco è regionale dal 2000 mentre il terzo tronco, come previsto da un accordo di programma del 2004, è delle Funivie Monte Bianco che si sono impegnate a trasferirlo alla Regione. «Al di là delle polemiche si poteva fare di meglio» commenta Roberto Cognetta (M5S) membro della seconda commissione che tuttavia riconosce «che alcune garanzie ci sono».
(d.c.)

Condividi

LAST NEWS