Posted on

Incidenti in montagna: ritrovato corpo alpinista morto 20 anni fa

Incidenti in montagna: ritrovato corpo alpinista morto 20 anni fa

Disperso un lombardo di 48 anni; ricerche in corso

E’ stato ritrovato dopo 20 anni il corpo dell’alpinista lombardo Andrea Villa, morto il 29 luglio luglio del 1995 sul Cervino, probabilmente dopo essere caduto in un crepaccio. Villa, medico di 27 anni, era residente a Serra Comasco (Como).
La salma è stata ritrovata nei pressi della Testa del Leone a circa 3.100 metri di quota da una squadra di guide alpine e di militari del Sagf della guardia di finanza che erano impegnate nelle ricerche di un altro disperso.
Il disperso è Antonio Fumagalli, di 48 anni, di Colle Brianza (Lecco), le cui ricerche sono in corso dal pomeriggio. L’uomo due settimane fa aveva comunicato ai suoi familiari che sarebbe andato nella zona del Cervino a cercare lavoro. La sua auto è stata trovata vicino al centro abitato mentre una tenda con all’interno le chiavi del veicolo è stata rinvenuta vicino al rifugio Duca degli Abruzzi (2.802 metri) – a oltre due ore di marcia dal paese – un punto di partenza per la vetta.
(redazione enewsvda)

Condividi

LAST NEWS