Pubblicato il

Agenzia dei segretari comunali: Donatella D’Anna si deve dimettere

Il Cda all'unanimità ribadisce il «no» alla sua nomina a segretario generale del Comune di Aosta

Il Cda all'unanimità ribadisce il «no» alla sua nomina a segretario generale del Comune di Aosta

L’agenzia dei segretari comunali della Valle d’Aosta, nella riunione del cda di venerdì scorso, ha bocciato la procedura che ha portato alla nomina di Donatella D’Anna a segretario comunale di Aosta. L’organismo, presieduto dal sindaco di Gressan, Michel Martinet, ha infatti deliberato una sanzione nei confronti della dirigente, sanabile entro venerdì prossimo con le dimissioni della stessa.
La decisione è stata votata all’unanimità dai cinque componenti il cds (due sindaci, due segretario comunali e un membro nominato dalla Regione) «ribadendo quanto già espresso tempo fa e quanto comunicato ufficialmente», precisa Michel Martinet.
Secondo regolamento, Donatella D’Anna nel caso in cui non si dimettesse, rischierebbe la cancellazione dall’Albo dei segretari.
Donatella D’Anna è stata nominata segretaria generale dal neo sindaco di Aosta all’indomani delle elezioni comunali dello scorso maggio, di fatto, sembrerebbe, secondo l’Agenzia dei segretari e la Presidenza della Regione che già inviò una diffida al Comune, contravvenendo alla nuoav legge sugli eneti locali valdostani.
(redazione newsvda)

Condividi

ULTIME NEWS