Posted on

Forte di Bard: quattro appuntamenti musicali in otto giorni

Forte di Bard: quattro appuntamenti musicali in otto giorni

Quattro appuntamenti musicali, a ingresso gratuito, al Forte di Bard (foto) in appena otto giorni nella seconda metà di agosto.
Si comincerà martedì 18 alle 17 con il concerto del cantautore valdostano Davide Mancini, il quale presenterà il suo secondo cd “Poesia e Democrazia”, uscito nel mese di aprile.
Giovedì 20, alle 2,1 andrà in scena un originale spettacolo che unirà danza, musica e immagini: Le Grand Jeu. Sul palcoscenico si esibirà il musicista francese Thierry Miroglio, uno dei più importanti percussionisti al mondo, accompagnato dalle coreografie della ballerina Sophie Jegou, in un repertorio che spazierà tra diverse culture e linguaggi musicali, in omaggio al tema del viaggio centrale nelle due esposizioni Walter Bonatti.
Sabato 22, alle 21, saràa la volta di un omaggio alla musica manouche, stile jazz in cui trovano la massima espressione strumenti a corda come chitarre, bassi, violini tipici delle band gitane con il Khalil Chahine Trio. Protagonista il cantante e musicista Daniel John Martin accompagnato dai musicisti Khalil Chahine e Remy Chaudagne, rispettivamente alla chitarra e contrabbasso. (In caso di maltempo lo spettacolo si terrà domenica 23 agosto, alla stessa ora).
Infine, martedì 25 alle ore 21, Le Groupe de Recherches Musicales presenta lo spettacolo musicale “Le quattro stagioni” con opere di Astor Piazzolla e di Daniel Teruggi eseguite al pianoforte e bandoneon. L’evento unisce in un gioco di specchi due compositori di origini argentine, l’uno maestro di tango, l’altro di musica elettroacustica. (In caso di maltempo lo spettacolo si terrà giovedì 27 agosto, alla stessa ora).
(redazione newsvda)

Condividi

LAST NEWS
La Grenette è il primo ristorante di Aosta a proporre l’orario continuato

La Grenette è il primo ristorante di Aosta a proporre l’orario continuato


Dal 29 novembre la cucina del ristorante targato “Bottega Antichi Sapori” è aperta...

Posted by on

Guerra Russia Ucraina: il consiglio di Aosta chiede il cessate il fuoco e pensa a un gemellaggio

Guerra Russia Ucraina: il consiglio di Aosta chiede il cessate il fuoco e pensa a un gemellaggio


Approvato l'ordine del giorno, con l'astensione delle minoranze e il voto contrario di Bruno...

Posted by on