Posted on

La Thuile: niente incompatibilità, il vice sindaco rimane al suo posto

La Thuile: niente incompatibilità, il vice sindaco rimane al suo posto

La questione è stata sollevata dall'opposizione durante il consiglio comunale di lunedì; sotto la lente l'affidamento di un appalto alla ditta riconducibile al padre di Barbara Frigo; «Tutto regolare», ha risposto la maggioranza, parere legale in mano

Nessuna incompatibilità. Barbara Frigo rimane vice sindaco dell’amministrazione di La Thuile.
E’ quanto comunicato durante l’ultimo consiglio comunale, andato in scena lunedì sera, dalla maggioranza capeggiata dal sindaco Mathieu Ferraris nella risposta all’interpellanza promossa dall’opposizione consiliare circa la presunta incompatibilità della Frigo a seguito dell’assegnazione da parte del Comune di un appalto alla ditta riconducibile a suo padre.
Secondo quanto riferito in aula, acquisito un parere di ordine legale dal Dipartimento degli enti locali della Regione, la maggioranza ha spiegato che non vi sono gli estremi per decretarne l’incompatibilità – con la conseguentemente sua decadenza – in quanto la figura del vice sindaco è da intendersi come organo (quindi soggetto alle norme sull’incompatibilità) soltanto in presenza di comuni con popolazione superiore ai mille abitanti.
Non è il caso di La Thuile, insomma. La minoranza consiliare capeggiata da Christian Manfredi, pur avendo preso atto che i lavori affidati alla ditta Frigo Srl si sono già conclusi, si è comunque riservata di promuovere eventuali approfondimenti di ordine legale sulla questione.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS