Pubblicato il

Tor des Géants: Le Saux e Bohard allungano

Tor des Géants: Le Saux e Bohard allungano

La gara ripresa alle 7 dopo una interruzione di tre ore per il maltempo

Dopo una interruzione notturna di tre ore per controllare il flusso delle acque di un torrente tra il Col Fenetre e Rhemes che si era ingrossato dopo le forti piogge notturne, con le acque poi rientrate da sole nel loro corso naturale, alle 7 di questa mattina è ripresa regolarmente l’edizione 2015 del Tor des Géants. Al momento dell’interruzione i concorrenti di testa erano già passati, avevano raggiunto Cogne ed erano ripartiti per il lungo viaggio dopo una breve sosta.
Oggi è prevista una giornata di sole. I cancelli orari sono spostati in avanti per far recuperare ai concorrenti la fermata notturna.
Prosegue in vetta alla classifica il duello italo-francese. Il transalpino Christophe Le Saux (foto) è giunto per primo a Chardonnay (ore 4.32), seguito alle 4.55 da Gianluca Galeati e alle 5.03 dall’altro francese, Patrick Bohard. I due transalpini, dopo essersi riposati, sono poi ripartiti praticamente insieme, rispettivamente alle 9,30 e alle 9,32. Leggermente attardato Galeati, ripartito da Chardonnay alla volta di Donnas alle 9,55.
Tra i valdostani di spicco, 22° posto per l’inossidabile Bruno Brunod e 30° per Giancarlo Annovazzi.
Tra le donne, in testa c’è la svizzera Denise Zimmermann, seguita dalla padovana Lisa Borzani.
(redazione newsvda)

Condividi

ULTIME NEWS