Posted on

Aosta: cinque notti rossonere «per il rilancio»

Il primo appuntamento è previsto per il 2 e 3 ottobre

Il primo appuntamento è previsto per il 2 e 3 ottobre

Più forte delle polemiche e spinti dal successo, soprattutto dell’ultima edizione. Torneranno altre cinque volte, quest’anno, le notti rossonere, come da desiderata del vice sindaco, con delega a Commercio e Turismo, Antonella Marcoz, che ha chiesto e ottenuto l’appoggio di Confcommercio per l’organizzazione delle tre date. Il primo appuntamento è per sabato 3 ottobre, con la Notte Rossonera – Festa della vendemmia. «Abbiamo accolto l’invito con piacere – spiega il vice presidente di Confcommercio Giuseppe Sagaria – perché gli operatori gradiscono l’iniziativa, che è su base volontaria e permette di dare visibilità agli esercizi commerciali». In questi giorni, gli incaricati dell’associazione sono in giro per raccogliere le adesioni e «organizzare al meglio una nottata che si concluderà entro l’una di notte per rispetto dei residenti e per non disturbare la tranquillità di chi abita nei pressi dei locali che aderiscono – continua Sagaria -. A questo proposito organizzeremo degli incontri con gli aderenti per definire tempi e modi dello svolgimento dell’evento , con il Comune che provvederà alle autorizzazioni e metterà a disposizione la Polizia Locale per l’ordine pubblico». «A farsi carico dei costi della musica saranno i locali – conclude il vice presidente di Confcommercio -. Abbiamo accolto di buon grado il progetto di Antonella Marcoz, perché coinvolgendo gli esercenti e i commercianti è possibile rilanciare l’immagine turistica della città e, più in generale, dare nuovo impulso alle attività commerciali». Le notti rossonere previste saranno il 2 e 3 ottobre, il 28 novembre, il 5 e 19 dicembre.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS