Posted on

Turismo: «promuoviamo il sistema Valle d’Aosta»

Turismo: «promuoviamo il sistema Valle d’Aosta»

L'assessore al Turismo Marguerettaz: «superiamo la sindrome del campanile»

«Superiamo la sindrome del campanile, quello che va promosso è il prodotto Valle d’Aosta, nessuno ha intenzione di mortificare il singolo comprensorio. Abbiamo professionalità d’eccellenza ma dobbiamo migliorare nella nostra qualità di comunicatori. Prendiamo ad esempio il Valais, che ha località star come Verbier ma che sotto il cappello di Valais Excellence, ‘vende’ l’intero territorio in modo assai efficace». L’assessore regionale al Turismo Aurelio Marguerettaz è intervenuto ieri all’assemblea annuale dell’Associazione valdostana impianti a fune, sottolineando il ruolo fondamentale, «per l’inverno certo, ma anche per l’estate, gli impianti fruttano utili anche nella stagione estiva» – ha precisato il presidente della Regione Augusto Rollandin, che ha ricordato quanta importanza abbiano avuto gli impianti per evitare lo spopolamento della montagna. «L’evoluzione iniziata 40 anni fa con le società che gestiscono gli impianti è ancora in corso – ha detto Rollandin – ribadendo quanto il turismo sia fondamentale per l’economia della Valle d’Aosta. Rollandin ha anche ricordato il sostegno che l’amministrazione regionale ha sempre riconosciuto al settore alberghiero, «con tutte le domande per i mutui accolte», grazie all’impegno e allo sforzo di molti – ha precisato. Il mantra è sempre quello di ridurre di costi, ma anche di fare scelte che a volte sono impopolari, ma che bisogna avere il coraggio di fare».
Nella foto, da sinista, l’assessore Aurelio Marguerettaz e il presidente della Regione Augusto Rollandin.
(cinzia timpano)

Condividi

LAST NEWS