Posted on

Violenza: calci e pugni ad ex incinta, condannato

Un anno e quattro mesi di reclusione è la condanna inflitta questa mattina dal giudice monocratico Marco Tornato del Tribunale di Aosta a Rio Santo, 43 anni di Aosta. Santo – la cui pena sarà sospesa se risarcirà 5 mila euro – è stato condannato per maltrattamenti in famiglia. Secondo il racconto in aula dell’ex compagna per fatti avvenuti nel 2011 e 2012, «si giocava lo stipendio alle macchinette, i 2.000 euro che guadagnava come panettiere bastavano solo per l’inizio del mese. Poi litigavamo, lui reagiva in modo violento: schiaffi, calci, pugni anche quando ero incinta, voleva che abortissi», ha detto l’ex compagna in aula.
(re.newsvda)

Condividi

LAST NEWS