Posted on

Sanità: assessore conferma rinvio progetto di riorganizzazione

Il progetto per il Dipartimento di Emergenza, Rianimazione ed Anestesia era già stato oggetto della protesta dei sindacati di categoria

Il progetto per il Dipartimento di Emergenza, Rianimazione ed Anestesia era già stato oggetto della protesta dei sindacati di categoria

Dopo i pour parler è arrivata la conferma ufficiale. Il progetto di riorganizzazione del Dipartimento di Emergenza, Rianimazione e Anestesia è per il momento sospeso «preso atto della necessità di alcuni approfondimenti e dall’esigenza di effettuare ulteriori passaggi e confronti» – ha spiegato l’assessore regionale alla Sanità Antonio Fosson. Nei primi giorni di dicembre, era stato revocato lo stato di agitazione annunciato dai sindacati che si erano opposti alla riorganizzazione «visto che un cambiamento di questa portata non ha avuto la condivisione necessaria e non essendo stato neppure presentato al Collegio dei Primari».
I sindacati avevano anche protestato innanzi a palazzo regionale, lanciando una sorta di ultimatum alla direzione aziendale – ultimatum respinto dalla direzione stessa che, spiegando le novità portate dalla nuova normativa sui turni di lavoro, aveva comunque ribadito che «a fronte di risorse date, abbiamo il dovere di garantire gli standard assistenziali per un sistema assistenziale che è e rimarrà sicuro» – erano state le parole del direttore generale dell’azienda Usl Massimo Veglio.
Nella foto, l’assessore alla Sanità Antonio Fosson.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS