Posted on

Imprese, altri 3,5 milioni per il microcredito

La giunta regionale promuove un nuovo bando per il microprestito per contribuire allo sviluppo delle imprese

La giunta regionale promuove un nuovo bando per il microprestito per contribuire allo sviluppo delle imprese

La giunta regionale dà il via a un nuovo bando per il microcredito da 3,5 milioni di euro per favorire lo sviluppo e il consolidamento di imprese che hanno difficoltà di accesso al credito.
La decisione è stata presa questa mattina nella consueta riunione del governo regionale.
Le novità
Sulla base della precedente esperienza sono stati apportati alcuni correttivi per la semplificazione e sburocratizzazione delle procedure, prevedendo la presentazione delle istanze direttamente a Finaosta che erogherà gli interventi disposti dalla struttura regionale competente. Altro punto dolente era la nozione di difficoltà di accesso al credito eccessivamente macchinosa e di difficile interpretazione, per questo sono stati individuati due semplici parametri economico-finanziari (fatturato e liquidità), di immediato reperimento, mentre le aziende costituende vengono considerate, per definizione, soggetti con difficoltà di accesso al credito.
Le condizioni di erogazione dei microprestiti, pervisti fino a 25 mila euro, sono estremamente favorevoli: il tasso applicato è uguale a zero, i soggetti finanziati non devono sostenere alcuna spesa per la stipulazione dei mutui e non vengono richieste garanzie reali a fronte dell’erogazione dei medesimi.
L’iniziativa prenderà avvio dal 1° febbraio, con la prenotazione della domanda di finanziamento a Finaosta.
«Si tratta di un prestito fondamentale per sostenere gli artigiani, i commercianti e le piccole imprese, che può aiutarli ad agganciare la ripresa economica contribuendo allo sviluppo complessivo dell’economia valdostana» ha commentato l’assessore Raimondo Donzel.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS