Pubblicato il

Corecom: incontro con i protagonisti del MotoGP

Corecom: incontro con i protagonisti del MotoGP

Giovedì 25 febbraio, a palazzo regionale, tra gli altri, Loris Capirossi e il dottor Claudio Costa, ideatore della clinica mobile della Moto GP; un contributo video di Alex Zanardi

Sensibilizzare la comunità valdostana al tema dell’informazione. Con questo obiettivo è nato il ciclo di conferenze ‘L’altra comunicazione’, promossa dal Corecom valdostano e che si è già occupata di comunicazione attraverso il linguaggio del teatro, della tv e della musica. In occasione dell’incontro ‘Esistono gli eroi’, giovedì prossimo, 25 febbraio (palazzo regionale, ore 21, ingresso libero sino a esaurimento dei posti disponibili) sarà lo sport veicolo di comunicazione, in particolar modo rivolto ai giovani. La comunicazione sportiva e dei miti che sono spesso indicati come eroi, capaci di imprese al limite dell’incredibile sarà infatti al centro dell’incontro interessante, dinamico» – lo ha definito il presidente del Corecom Enrica Ferri«a costo zero» – ha precisato il componente del Comitato Walter Barbero.
Gli ospiti
All’incontro organizzato dal Corecom parteciperanno Claudio Costa, medico e ideatore della Clinica Mobile nella Moto GP, che dal 1977 a oggi, oltre ai tanti interventi, ha salvato la vita a una cinquantina di piloti del Motomondiale coinvolti in paurosi incidenti, il campione Loris Capirossi, il pilota Virginio Ferrari, ma anche Carlo Costa, speaker dell’autodromo ‘Enzo e Dino Ferrari’ di Imola e il giornalista Luca Delli Carri.
Alex Zanardi manderà il suo personale contributo via video, mentre saranno proiettati filmati su Marco Simoncelli, Valentino Rossi e sul campione Mick Doohan che ad Assen, nel 1992, durante il GP olandese rischiò l’amputazione di una gamba e che fu ‘rapito’ e salvato proprio dal dottor Claudio Costa e dal suo staff, tanto che vinse per cinque volte consecutive il Campionato Campionato Mondiale della classe 500, tra il 1994 ed il 1998.
Nella foto, la locandina dell’evento.
(c.t.)

Condividi

ULTIME NEWS