Posted on

Corte dei conti: condannato dirigente regionale

Corte dei conti: condannato dirigente regionale

Raffaele Rocco dovrà risarcire 600 mila euro per non aver mai riscosso una sanzione

Condanna raddoppiata in secondo grado Raffaele Rocco, il coordinatore del dipartimento Programmazione, difesa del suolo e risorse idriche, il quale dovrà risarcire 600 mila euro in base a quanto deciso dalla terza sezione centrale d’appello della Corte dei conti. La richiesta della procura generale era di 1.272.096 euro. Cifra che è la sanzione mai riscossa per l’estrazione non consentita di 59 mila metri cubi di inerti nell’alveo della Dora Baltea, tra Donnas e Pont-Saint-Martin, ad opera della società Icoval. “Rocco avrebbe dovuto monitorare ‘effettiva quantità di materiale prelevato dall’alveo dalla Icoval; ciò ha condotto da un lato alle violazioni ambientali e, dall’altro all’ingiusto arricchimento dell’impresa”, dice la sentenza. Se nel 2006 “Rocco avesse vigilato, come era suo compito, l’anomalo prelievo non si sarebbe verificato”. (re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS