Posted on

Legalità: partita da Aosta la fiaccola della memoria

Legalità: partita da Aosta la fiaccola della memoria

Nell'ambito del 'Memorial Day 2016', questa mattina iniziative alla caserma dei Vigili del Fuoco di Aosta - in ricordo di Erik Mortara - e al centro agricolo della Fondazione Ollignan di Quart

Nell’ambito del ‘Memorial Day 2016-Per non dimenticare…’ – in occasione del 24° anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio a Palermo – questa mattina in Valle d’Aosta è stata celebrata la manifestazione in ricordo delle vittime del terrorismo, delle mafie, del dovere e di ogni forma di criminalità, promossa dalla Segreteria regionale del Sindacato autonomo di Polizia, con il patrocinio del Consiglio Valle e il sostegno della Questura di Aosta. Partito dalla caserma dei Vigili del Fuoco di Aosta, dove è stato reso omaggio a Erik Mortara, morto in servizio il 2 luglio 2012 durante un’operazione di ricerca di una persona nella Dora Baltea, il viaggio della fiaccola della memoria e della legalità ha fatto tappa al centro agricolo della Fondazione Ollignan di Quart, dove – oltre ai ragazzi del centro – sono stati incontrati gli studenti della scuola media ‘Mont Emilius 2’. Da lì, quindi, un gruppo di ciclisti-tedofori appartenenti a Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Corpo forestale valdostano e Guardia di Finanza è partito alla volta della Cascina Bruno Caccia di San Sebastiano da Po, bene confiscato alla mafia in provincia di Torino. Il ‘Memorial Day 2016-Per non dimenticare…’ avrà quale culmine la cerimonia all’Altare della Patria il 23 maggio a Roma e la prima edizione del ‘Cammino della Memoria’ lungo la via Micaelica da piazza San Pietro in Vaticano a Monte Sant’Angelo in provincia di Foggia, che si completerà il 28 maggio. Nella foto i ciclisti-tedofori all’uscita della caserma dei Vigili del Fuoco di Aosta. (pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
Savt: «70 anni non si mettono in discussione nelle aule di tribunale»

Savt: «70 anni non si mettono in discussione nelle aule di tribunale»


Il segretario Claudio Albertinelli rilancia dopo il congresso straordinario del sindacato, che ha...

Posted by on

La Vita di Arnad dona la quindicesima ai 120 dipendenti
La famiglia Calliera in occasione dei 60 anni dell'azienda

La Vita di Arnad dona la quindicesima ai 120 dipendenti


Il bel gesto della famiglia Calliera accompagnato da una lettera: un bel regalo di Natale anticipato...

Posted by on