Posted on

Mafia: Tar respinge ricorso Tramoter

Mafia: Tar respinge ricorso Tramoter

Confermata l'interdiceva antimafia emessa dal questore di Aosta il 6 ottobre 2015

Rosella Furfaro è amministratore di fatto della società Tramoter. Lo ha stabilito il Tar della Valle d’Aosta, che per questo motivo ha respinto oggi il ricorso con cui la società che si occupa di movimentazione terra con sede a Saint-Christophe, chiedeva di annullare l’interdittiva antimafia emessa dal questore di Aosta il 6 ottobre scorso. “Le valutazioni inerenti il ruolo di amministratore di fatto della ricorrente” per i giudici “appaiono sorrette da congrua motivazione e sufficiente istruttoria”, quindi “risulta provato quel quadro di sussistenza di elementi dai quali sia deducibile il pericolo di inferenze e potenziali infiltrazioni mafiose rilevanti ai fini della normativa de qua”. Inoltre le valutazioni dell’autorità amministrativa, “seppur in qualche caso fondate su presupposti indiziari (ma comunque complessivamente univoci, precisi e concordanti)” non appaiono “manifestamente illogiche o basate su un quadro indiziario nel complesso inattendibile”. (re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS