Posted on

Scomparsa giovane Villeneuve: possibile svolta nella Val Veny

Scomparsa giovane Villeneuve: possibile svolta nella Val Veny

E' della notte scorsa la segnalazione - ritenuta attendibile dagli inquirenti - di un giovane che parrebbe essere Alex Bonin, il 23enne di Villeneuve di cui non si hanno più notizie dal 17 giugno; confermato l'allontanamento volontario

 

Possibile svolta nelle indagini relative alla scomparsa di Alex Bonin, il 23enne di cui non si hanno più notizie dal pomeriggio di venerdì 17 giugno, quando – a seguito di un diverbio telefonico con la moglie Elodie Comoglio – avrebbe deciso di uscire dall’abitazione di Villeneuve, facendo perdere le sue tracce. Già, perché è della notte scorsa la segnalazione – ritenuta attendibile da parte degli uomini della Squadra mobile della Questura di Aosta – da parte di due giovani turisti che, saliti in baita nella Val Veny, nelle pertinenze esterne della loro proprietà, si sarebbero imbattuti in un giovane con i capelli lunghi e raccolti. A confermare la bontà della segnalazione – secondo gli inquirenti – sarebbe stata (anche) la descrizione dei vestiti che aveva addosso questa persona, gli stessi segnalati in possesso di Alex Bonin al momento della scomparsa. Della novità – dopo l’escussione a sommarie informazioni questa mattina della giovane coppia di ragazzi – è già stata avvisata anche la Procura della Repubblica di Aosta, con gli uomini della Questura che stanno ora compiendo una serie di approfondimenti su alcuni oggetti – in particolare un paio di ciabatte – rinvenuti nei pressi della baita. Il giovane, una volta sorpreso dai ragazzi nelle pertinenze esterne della baita, è fuggito nel bosco sottostante, senza dare alcuna spiegazione. Con sé, secondo quanto appreso, aveva anche una torcia. Finora la massiccia opera di ricerca di Alex Bonin non aveva portato ad alcun riscontro, nonostante l’imponente attività svolta parallelamente a livello investigativo, che – tra gli altri aspetti – è andata a scandagliare anche il particolare contesto familiare del giovane scomparso, sposato da poco meno di un mese con Elodie Comoglio, con la quale abita – insieme a un’amica – in una casa a Villeneuve. Ed era stata proprio questa amica ad aver segnalato agli inquirenti l’ultimo avvistamente di Alex Bonin, venerdì 17 giugno – attorno alle 15 – sul ponte di Chavonne. (pa.ba.)

 

Condividi

LAST NEWS