Posted on

Sanità: verso stabilizzazione personale dalla primavera 2017

Sanità: verso stabilizzazione personale dalla primavera 2017

Per i lavoratori precari, sarà prevista una riserva del 50% massimo sulle professionalità da assumere a tempo determinato

Tra il 30 aprile 2017 e il 30 aprile 2018, l’azienda Usl della Valle d’Aosta potrà indire concorsi per assumere il personale medico, tecnico-professionale, infermieristico e amministrativo, con particolare riferimento ai lavoratori assunti con contratti di lavoro a tempo determinato o con altre tipologie di lavoro flessibile, per i quali sarà prevista una riserva di posti disponibili, nella misura massima del 50% di chi ha maturato i requisiti previsti dalla stessa norma.  Lo ha comunicato l’assessore alla Sanità Laurent Viérin dopo che quest’oggi, l’Esecutivo ha inserito una norma che prevede le assunzioni nel disegno di legge di disposizioni collegate alla legge regionale di variazione del bilancio di previsione 2016/2018. «Un passo importante per ridurre il precariato storico – commenta l’assessore Viérin – e per ridurre il ricorso esagerato a forme di contratto flessibile. Daremo così certezza e stabilità lavorativa alle persone che, con il loro importante lavoro, spesso molto delicato e altamente qualificato, hanno contributo e contribuiscono all’efficienza del sistema sanitario regionale». Nella foto, l’assessore alla Sanità Laurent Viérin.  (c.t.)

Condividi

LAST NEWS