Posted on

Cordoglio per la scomparsa ex Presidente Repubblica Ciampi

Cordoglio per la scomparsa ex Presidente Repubblica Ciampi

Il Presidente emerito della Repubblica venne in Valle nell'ottobre 2000, nei giorni del post alluvione e due volte nel 2005, per le vacanze private a Courmayeur e in visita ufficiale nel capoluogo

Il Presidente del Consiglio regionale della Valle d’Aosta Andrea Rosset ha espresso il profondo cordoglio dell’Assemblea valdostana per la scomparsa del Presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, avvenuta oggi, venerdì 16 settembre 2016.  «Con Carlo Azeglio Ciampi – dice il Presidente Rosset – l’Italia perde un uomo di grande saggezza e umanità, un uomo che credeva profondamente nelle Istituzioni e che durante il suo mandato da Presidente ha difeso la Costituzione e tutelato l’unità d’Italia guardando con attenzione alle specificità delle Regioni. Riconosceva nell’autonomia speciale e nel nostro bilinguismo un valore aggiunto per la Valle d’Aosta, che ha avuto l’onore di accoglierlo in visita ufficiale nel 2005». Carlo Azeglio Ciampi venne in Valle anche nell’ottobre 2000, all’indomani dell’alluvione che mise in ginocchio la nostra regione e, sempre nel 2005, trascorse le vacanze private a Courmayeur, prima della visita ufficiale che avvenne a inizio ottobre. «La Valle d’Aosta esprime il suo più profondo e sentito cordoglio per la morte del Presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi – ha commentato il presidente della Regione Augusto Rollandin – Siamo oggi vicini alla sua famigliacosì come lui è stato vicino alla comunità valdostana e alla Valle d’Aosta nei tragici giorni dopo l’alluvione del 2000, testimoniando con la sua presenza la partecipazione al dramma valdostano». Nella foto di Virtual Museum Vallée, l’allora sindaco di Aosta Guido Grimod accoglieva in piazza Chanoux,  il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi – era il 5 ottobre 2015 – alle loro spalle l’allora presidente della Regione Luciano Caveri e l’allora presidente del Consiglio regionale Ego Perron. (re.newsvda.it)

 

Condividi

LAST NEWS