Posted on

Pugilato: Ervis Mehmeti trionfa sul ring di Barge

Pugilato: Ervis Mehmeti trionfa sul ring di Barge

Il pugile del Boxing Team Aosta ha vinto il Torneo Elite Piemonte Valle d'Aosta nella categoria 81 kg

Una vittoria e due sconfitte, una delle quali molto contestata, sono il bilancio del Boxing Team Aosta alle finali del Torneo Elite Piemonte Valle d’Aosta.

La sconfitta di Elce

Il primo a salire sul ring di Grugliasco è stato Roberto Elce, impegnato nella categoria 64 kg contro Rafik Salah, campione in carica e finalista agli italiani assoluti. Dopo un primo round di studio, nel secondo il valdostano ha provato ad accorciare le distanze per portarte combinazioni al corpo e al volto, ma il rivale con esperienza chiudeva gli spazi (anche con un po’ di ostruzionismo), colpendo poi dalla lunga distanza. Nell’ultima ripresa, Elce ha cercato di alzare il ritmo, ma, complice l’esperienza del rivale, è stato richiamato ufficialmente dall’arbitro, cosa che ha fatto pendere la bilancia dalla parte del pugile di Verbania.

La beffa di Benjenna

A Torino è invece stato impegnato Ayoub Benjenna, che, nella semifinale della categoria 75 kg, ha affrontato Juan Vargas dell’All Boxing Team. Il rossonero, al rientro dopo sei mesi di lontananza dal ring, ha disputato un ottimo match, boxando dalla distanza, senza quasi mai far avvicinare l’avversario, che riusciva a colpirlo solo nei pressi delle corde e degli angoli. I giudici, però, sono stati di diverso avviso e, tra lo stupore generale, hanno assegnato il successo a Vargas, che poi non ha potuto disputare la finale a causa di una ferita riportata durante il match.

Il trionfo di Mehmeti

Il week end del Boxing Team Aosta si è chiuso con il sorriso grazie al successo di Ervis Mehmeti (in divisa rossa nella foto) su Jacopo Torta del Boxing Club Biella nella finale della categoria 81 kg. A Barge, il rossonero non si è fatto cogliere impreparato dalla partenza di Torta ed è riuscito a mettere a segno pesanti colpi al corpo e al viso. A metà della seconda ripresa, una testata fortuita di Torta ha aperto una profonda ferita all’arcata sopraciliare sinistra di Mehmeti e l’arbitro ha dovuto fermare il match per permettere l’intervento del medico a bordo ring. Essendo la testata involontaria, la vittoria è stata assegnata in base ai cartellini compilati fino all’interruzione e Mehmeti si è imposto nettamente, conquistando il Torneo Elite Piemonte Valle d’Aosta e la qualificazione agli italiani assoluti in programma dal 5 all’11 dicembre a Bergamo, un bel traguardo per questo nuovo capitolo della storia della boxe valdostana.

(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS