Posted on

Referendum, i parlamentari: persa una grande occasione per sostenere l’autonomia

Referendum, i parlamentari: persa una grande occasione per sostenere l’autonomia

Marguerettaz e Lanièce guardano al risultato di Bolzano, che «ha dato un segnale di compattezza»

«Cognetta può stare tranquillo, perché potremmo anche andare a elezioni anticipate». Così il senatore Albert Lanièce replica al consigliere regionale del M5S, il quale chiede le dimissioni dei due parlamentari valdostani all’indomani del voto sul referendum costituzionale. Tagliente il deputato Rudy Marguerettaz: «al giudice Cognetta rispondo come hanno fatto i suoi colleghi siciliani, ovvero mi avvalgo della facoltà di non rispondere».

Entrando nell’analisi del voto, sia Marguerettaz che Lanièce sottolineano il risultato della provincia di Bolzano, dove ha vinto il «sì»: «un segnale forte di coesione, di appartenza e di sostegno all’autonomia. Cosa che in Valle non si è verificato e per questo siamo molto dispiaciuti, perché siamo convinti che il «sì» tutelava le autonomie. «Su questo tema Bolzano ha dato un’immagine di compattezza e sul tema dell’autonomia ne esce rinforzato. Discorso diverso per noi, che abbiamo perso una grande occasione».(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS