Posted on

Lavori per 3,2 milioni in 16 comuni e almeno 20 posti di lavoro

Lavori per 3,2 milioni in 16 comuni e almeno 20 posti di lavoro

L'Esecutivo ha approvato il piano di settore degli interventi a favore degli enti locali per opere minori di pubblica utilità

Un piano di interventi a favore dei comuni, per interventi minori di pubblica utilità che interessa 16 comuni e ammonta a 3,2 milioni di euro. L’Esecutivo ha approvato questa mattina, venerdì 10 febbraio, il piano che finanzia opere di urbanizzazione nei settori viabilità e aree di sosta ad Antey-Saint-André, Arnad, Bionaz, Brusson, Challand-St-Anselme, Emarèse, Fénis, Gressoney-La Trinité, Issime, Issogne, Rhêmes-Saint-Geroges, Saint-Denis, Saint-Marcel, Saint-Nicolas, Valpelline e Valtournenche. «Si tratta di interventi importanti che anticipano il Piano Lavori che sarà approvato entro fine mese – ha spiegato l’assessore alle Opere Pubbliche Mauro Baccega – e che grazie alla clausola sociale potrà consentire l’impiego di 20/25 lavoratori dell’edilizia, dando così una risposta rapida dal punto di vista occupazionale». La legge 30/2011 prevede infatti la clausola social che obbliga le aziende appaltatrici a utilizzare anche personale già impiegato dalla Regione o dalla Società di Servizi, nell’apposita graduatoria, creata nel 2011 e prorogata nel 2014. Su Gazzetta Matin in edicola lunedì 13 febbraio, il dettaglio degli interventi nei sedici comuni interessati. Nella foto, il presidente della REgione Augusto Rollandin e l’assessore alle Opere Pubbliche Mauro Baccega. (c.t.)

Condividi

LAST NEWS