Posted on

Sinistra VdA: sì a sfiducia Rollandin ma nessun sconto a governo Marquis

Sinistra VdA: sì a sfiducia Rollandin ma nessun sconto a governo Marquis

La sinistra valdostana, che sarà rappresentata in Consiglio Valle da Andrea Padovani, voterà in base ai provvedimenti e non a scatola chiusa

«Il nostro voto, dal minuto successivo alla votazione della sfiducia costruttiva, sarà deciso provvedimento per provvedimento, senza sconti». Lo sottolineano in un comunicato Carola Carpinello, portavoce AltraVda, Chiara Giordano, portavoce Possibile, e Francesco Lucat segretario di Rifondazione Comunista all’indomani delle dichiarazioni di Andrea Padovani che integrerà di ranghi del Consiglio Valle dopo la sospensione di Raimondo Donzel e che voterà a favore del governo in pectore guidato da Pierluigi Marquis. Spiegano: «le anime della sinistra valdostana e della società civile che nel 2013 si erano presentate alle elezioni in contrapposizione al governo Rollandin e soprattutto all’idea dell’uomo solo al comando, erano purtroppo rimaste senza rappresentanza in Consiglio regionale. L’ingresso in Consiglio regionale di Andrea Padovani  restituisce quindi a molti valdostani di sinistra il diritto di vedere rappresentate le loro posizioni.  In questa difficile situazione politica, la prima cosa da fare è chiarire a Rollandin che la sua corsa è finita: i danni passati rimangono, ma non gli sarà più consentito farne altri». Concludono: «chi oggi si propone di sostituirlo non è certo esente da colpe, anzi.  Ci sono state imperdonabili connivenze e corresponsabilità da parte di molti. Ma è necessario che la situazione si sblocchi, perchè possano essere affrontate le emergenzedel momento, per poi andare finalmente a libere elezioni». (re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS