Posted on

Saint-Vincent: si apparta con un ottantenne in auto e lo deruba, arrestata

Saint-Vincent: si apparta con un ottantenne in auto e lo deruba, arrestata

Prometteva rapporti sessuali, poi sfilava il portafogli alle vittime. Scoperta dai carabinieri

Il rapporto sessuale come scusa. Poi il furto. La vitima, forse solo l’ultima,è un ottantenne di Saint-Vincent al quale gli sono stati rubati 350 euro.  Per furto aggravato una rumena trentenne, Oana Roxana Ciurar, residente a Banchette d’Ivrea, è stata arrestata dai carabinieri. Sabato pomeriggio, verso le 15.30, i militari del Nucleo operativo della Compagnia di Chatillon – Saint-Vincent hanno fermato la ragazza – insieme a un’amica – dopo che era scesa dall’auto dell’anziano, in via della Stazione. Con l’inganno di avere di avere un rapporto, la giovane gli aveva svuotato il portafogli. 

Episodi analoghi si erano verificati negli ultimi tempi, ma nessuna delle vittime aveva avuto il coraggio di denunciare l’accaduto. I carabinieri, dopo alcune segnalazioni, hanno predisposto un servizio in borghese e sono riusciti ad arrestare la ventisettenne. 

La donna ha patteggiato oggi una pena di un anno e quattro mesi, più 154 euro di multa e il conseguente risarcimento del danno all’anziano (200 euro).

(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
Elezioni politiche: nuova fumata nera per la coalizione autonomisti-progressisti

Elezioni politiche: nuova fumata nera per la coalizione autonomisti-progressisti


Restano sul tavolo le candidature di Centoz e Caveri; Machet abbiamo ancora tempo ...

Posted by on