Pubblicato il

Passaporto contraffatto, espulso siriano

Passaporto contraffatto, espulso siriano

Arrestato dalla polizia al Traforo del Monte Bianco e processato per direttissima

E’ stato arrestato dalla polizia di frontiera al traforo del Monte Bianco per possesso di  un passaporto contraffatto Ahmad Mohamad, cittadino siriano di 30 anni.  Al termine del processo per direttissima in tribunale ad Aosta, il giudice Marco Tornatore lo ha condannato a un anno e quattro mesi di reclusione, disponendone l’espulsione. Era sbarcato in Sicilia ed era già stato respinto alla frontiera ligure con la Francia. L’uomo era difeso dall’avvocato Pierluca Benedetto, l’accusa era rappresentata dal pm Eugenia Menichetti. (re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS