Posted on

Aosta: la maggioranza del gruppo UV difende Carlo Marzi

Aosta: la maggioranza del gruppo UV difende Carlo Marzi

Nella riunione di martedì sera, 6 consiglieri su 9 bocciano l'idea sostenuta a gran voce da Epav: a favore solo Paron, Galassi e Prettico

Stop al rimpasto e l’assessore Carlo Marzi che resta al suo posto. Questa la linea uscita dalla riunione del gruppo consiliare dell’Union Valdôtaine, che martedì sera ha fatto il punto con i vertici del Mouvement.

Antonella Marcoz, Sara Favre, Josette Borre, Marco Sorbara, Valerio Lancerotto e Luca Zuccolotto hanno alzato le barricate, di fronte anche al presidente dell’UV, Ennio Pastoret, rispedendo di fatto al mittente la richiesta di Epav, che voleva la rimozione dell’assessore alle Finanze.

Favorevoli al progetto presentato dal presidente Pastoret, e che prevedeva anche una futura redistribuzione delle deleghe tra Lancerotto, Sorbara e Paron (ancora non tramontata), si sono dichiarati solamente Cristina Galassi, Nicola Prettico e Andrea Paron. Assente giustificato Vincenzo Caminiti, che avrebbe comunque portato avanti la linea “vincente”, tanto per capirci, dei “niveaux différents.

Insomma, alla fine sembra proprio prevalere l’idea del sindaco Fulvio Centoz, che ha sempre parlato di «ragionamenti da fare» a seguito del ribaltone in Regione, ma che ha anche sempre ribadito di voler «arrivare a fine mandato con la squadra eletta dai cittadini». 

(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS