Pubblicato da il

Tabagismo; «riorganizzazione in corso, attenzione sempre alta»

Tabagismo; «riorganizzazione in corso, attenzione sempre alta»
Il dottor Igor Rubbo

Nella Giornata mondiale senza tabacco, il neo direttore dell'azienda Usl commenta la chiusura, ormai un anno fa, dell'ambulatorio anti tabagismo del Ser.D

L’ambulatorio per il trattamento del tabagismo è sospeso al Ser.D dell’azienda Usl da oltre un anno, per carenza di personale; «questo non significa che l’azienda abbia smesso di occuparsi di questa dipendenza – commenta l’attuale coordinatore del Dipartimento Sanità, Salute e Politiche Sociali e neonominato direttore generale dell’azienda Usl valdostana Igor Rubbo. Anzi, tutt’altro. Questa mancanza sarà presto risolta nell’ambito del progetto di riorganizzazione dell’intero Dipartimento di salute mentale – progetto che è già nero su bianco e del quale l’assessorato ha esaminato una bozza. Il Servizio anti tabagismo avrà la sua adeguata collocazione e le risorse necessarie – prosegue Rubbo – tra l’altro a rafforzare il Dipartimento sono stati appena nominati due nuovi psichiatri. Prevedo un futuro roseo, la dimensione del fenomeno tabagismo è attualmente in una dimensione più controllata ma tengo a precisare che l’attenzione dell’azienda non è mai mancata. L’ambulatorio è una parte della risposta alla dipendenza dal fumo di tabacco, ma sul tabagismo, il Piano regionale della prevenzione ha previsto ad esempio l’intervento nelle scuole e in altri contesti. Non dimentichiamo che il tabagismo è una dipendenza spesso intercettata associata ad altri fenomeni o patologie e quindi comunque ben seguita. La riorganizzazione del Dipartimento risolverà presto la questione».Nella foto, il coordinatore del Dipartimento Salute, Sanità e Politiche Sociali e neo nominato direttore generale dell’azienda Usl Igor Rubbo. (c.t.)

Condividi

ULTIME NEWS