Posted by on

Lavoro: un accordo per assumere persone con disabilità

La firma tra assessorato alle Attività Produttive e associazioni che rappresentano datori di lavoro, sindacati e cooperative sociali apre la strada a convenzioni per assumere e accompagnare i lavoratori nel contesto aziendale

Lavoro: un accordo per assumere persone con disabilità

Un nuovo strumento per favorire l’incontro tra il diritto delle persone con disabilità a trovare un’occupazione e l’obbligo di assunzione delle aziende. Questa mattina, l’assessorato alle Attività Produttive e le associazioni che rappresentano datori di lavoro, organizzazioni sindacali, cooperative sociali e consorzi hanno siglato un accordo quadro per stipulare convenzioni che permetteranno di integrare nei luoghi di lavoro, persone con disabilità che presentano particolari difficoltà di inserimento nel ciclo lavorativo ordinario, così come previsto dal decreto legislativo 276/03. L’Accordo prevede che, attraverso la sottoscrizione di un’apposita convenzione con l’amministrazione regionale e una cooperativa sociale, le imprese possano affidare commesse di lavoro a cooperative socialei di tipo B (quelle cioè nate per offrire inclusione lavorative a persone con disabilità o svantaggiate). Le cooperative sociali effettuano l’assunzione del lavoratore disabaile e al tempo stesso si impegnano ad accompagnare il lavoratore nel processo di integrazione lavorativa, attraverso un progetto che supporterà sia l’apprendimento delle mansioni, sia l’inclusione nel contesto aziendale. Nella foto, l’assessore alle Attività Produttive Fabrizio Roscio con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, dei datori di lavoro e delle cooperative sociali. (c.t.)

Condividi

LAST NEWS