Posted by on

Sanità: nessuna carenza di sangue in Valle d’Aosta

Garantiti tutti gli interventi e le terapie, garantisce Pierluigi Berti, il direttore del centro trasfusionale

Sanità: nessuna carenza di sangue in Valle d’Aosta

Nessuna carenza di sangue o plasma né stop agli interventi chirurgici o alle terapie salvavita in Valle d’Aosta. A rassicurare è Pierluigi Berti, direttore della struttura regionale di coordinamento trasfusionale, all’indomani di un comunicato emesso nella giornata di ieri dall’Istituto Superiore di sanità riguardante l’attuale carenza di sangue su scala nazionale. Spiega Berti: «Anche se la situazione delle donazioni di sangue in questo periodo è difficile, come spesso accade durante la stagione estiva, la nostra regione è riuscita a garantire, sia pure con alcune difficoltà e ricorrendo a ripetute chiamate telefoniche ai donatori, tutti gli interventi e le terapie necessarie, incluse quelle destinate a pazienti provenienti da altre regioni italiane. Inoltre la Valle d’Aosta ha rispettato gli accordi programmati per la fornitura di sangue alla regione Sardegna (oltre 600 unità cedute dall’inizio dell’anno e 175 a giugno e luglio), la quale ha un fabbisogno particolarmente elevato a seguito della presenza di numerosi pazienti talassemici». (re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS