Posted by on

EVENTI IN VALLE

LUNEDÌ 23 APRILE

AOSTA – Apre i battenti alle 9.30 per chiuderli alle 22 il festival della parola, L es Mots in piazza Chanoux; è alle 14.30 lo spettacolo di Ronni Bessi e Chiara Luciani Una notte di tregenda e di leggenda; alle 17 Christian Raimo racconta il suo libro Tutti i banchi sono uguali; alle 18 Andrea Granelli presenta la sua opera Il lato (ancora più) oscuro del digitale; per lo spazio assaggi culturali interviene Giacinta Baudin; alle 21 spazio alla musica con il concerto dell’Ensemble da camera dell’Istituto musicale pareggiato.

AOSTA – Dalle 10 alle 22 all’Espace di via Lavoratori Vittime Col du Mont prosegue Maison&Loisir, il salone dell’abitare, fiera dell’antiquariato, arredamento per la casa, per gli uffici e per gli spazi commerciali, con convegni, animazioni per bambini, laboratori, aperitivo in musica, e a chiudere, alle 21.30, uno spettacolo di cabaret.

AOSTA – Sarà proiettato alle 16 e alle 20, al cinéma de la Ville, il film Detroitdi Kathryn Bigelow con John Boyega, Will Poulter, storia della rivolta scatenata dall’intervento della polizia in un bar dove si vendevano alcolici senza permesso; alle 18.30 3 alle 22.30 proiezione della pellicola Petit Paysan di Hubert Charuel con Swann Arlaud, Sara Giraudeau, storia del produttore di latte Pierre legato anima e corpo alla sua fattoria.

HONE – La patronale di San Giorgio di festeggia ai giardini pubblici con l’aperitivo servito dai bimbi, alle 18.30, la cena del patrono, alle 20. MORGEX – Nella Tour de l’Archet di Morgex, sarà inaugurata l’esposizione dei lavori delle classi quinte della Scuola primaria di Morgex, Istituzione scolastica Valdigne Mont-Blanc sul tema Il Parco che vorrei.

MARTEDÌ 24 APRILE

AOSTA – Sarà proiettato alle 16 e alle 20.30 il film Petit Paysan di Hubert Charuel con Swann Arlaud, Sara Giraudeau, storia del produttore di latte Pierre legato anima e corpo alla sua fattoriaproiezione della pellicola; alle 18 e alle 22, proiezione della pellicola Detroitdi Kathryn Bigelow con John Boyega, Will Poulter, storia della rivolta scatenata dall’intervento della polizia in un bar dove si vendevano alcolici senza permesso.

AOSTA – Apre i battenti alle 9.30 per chiuderli alle 22 il festival della parola, L es Mots in piazza Chanoux; alla 17 il castello Gamba si racconta; alle 18 interviene Pietrangelo Buttafuoco con il suo libro I baci sono definitivi; alle 19 per gli assaggi culturali interviene Barbara Biasia con l’opera Due motori per la vita; alle 21 Guido Lamberti presenta il libro di poesie Immortalare un minuto.

AOSTA – Dalle 10 alle 22 all’Espace di via Lavoratori Vittime Col du Mont prosegue Maison&Loisir, il salone dell’abitare, fiera dell’antiquariato, arredamento per la casa, per gli uffici e per gli spazi commerciali, con convegni, animazioni per bambini, laboratori, aperitivo in musica, e a chiudere, alle 21.30, uno spettacolo di cabaret.

HONE – E’ per le 19 ai giardini pubblici la grigliata, aperta a tutti, per San Giorgio e alle 21.30 è in programma l’accensione del falò con l’accompagnamento musicale dei Pifferi e Tamburi di Arnad.

ISSIME – L’auditorium z’Lannsch Hous ospita alle 21, il tradizionale  concerto di primavera  con la banda musicale del paese, Musikkapelle “La Lira” e la banda ospite, Filarmonica Ruegliese.

MORGEX – Il Teatro delle Temperie di Bologna porta in scena all’Auditorium, alle 21.15, lo spettacolo teatrale Nessuno Escluso. Zona Grigia, Zona Blu, Zona Rossa e Zona Morta: ci sarà davvero la felicità garantita dallo stato se gli abitanti di questo mondo distopico riusciranno a superare tutti i livelli?

POLLEIN – La compagnia Le Beurt et Boun si esibirà nella sala polifunzionale de la Grand Place di Pollein, alle 21,e porterà in scena ”La dzornà di sentecco’ una pièce che racconta una giornata tipo del sindaco, ma con sorpresa piccante.

MERCOLEDÌ 25 APRILE

AOSTA – Apre i battenti alle 9.30 per chiuderli alle 22 il festival della parola, L es Mots in piazza Chanoux; all 11 Guido Cossard parla di Astronomia in Valle d’Aosta; alle 17.30 Sandro Spinsanti racconta il suo libro Morire in braccio alle grazie. La cura giusto nell’ultimo tratto di strada;.alle 19 gli assaggi culturali sono affidati a Elio Riccarand con Chanoux mito e realtà; alle 21 Francesco Momberti presenta il suo film-documentario Emanuele Artom, il ragazzo di via Sacchi .

AOSTA – Le celebrazioni legate alla Liberazione si aprno alle 9.30 al cimitero di Aosta con la messa al Sacrario alla quale seguirà la deposizione di una corona al monumento dei Morts de la Liberté, alle 10.30, in via Festaz. Il corteo proseguirà verso piazza Chanoux dove sono in programma l’alzabandiera, la deposizione di una corona al Monumento dei Caduti, la lettura dei primi articoli della Costituzione e i discorsi celebrativi. E’ per le 14.30 la visita guidata nelle vie del quartiere Cogne intitolate ai valdostani morti per la libertà. Alle 16.30 in piazza Chanoux ci sarà il concerto della banda municipale di Aosta al quale seguirà l’ammaina bandiere. Sui campi dello stadio Puchoz si disputa dalle 9.30 alle 18 il Trofeo della Liberazione, terzo memorial Donato Rosset.

AOSTA – Dalle 10 alle 20 all’Espace di via Lavoratori Vittime Col du Mont prosegue Maison&Loisir, il salone dell’abitare, fiera dell’antiquariato, arredamento per la casa, per gli uffici e per gli spazi commerciali, con convegni, animazioni per bambini, laboratori, aperitivo in musica, e a chiudere, alle 20, la premiazione del concorso Un amore di stand.

HONE – I festeggiamenti per il patrono San Giorgio si chiudno con la rottura delle pignatte e l’aperitvo, alle 11 ai giardini pubblici, e il torneo di belote, freccette condito da tanta musica alle 14.30.

Condividi

LAST NEWS