Posted by on

Incidente Gignod: camionista indagato per omicidio stradale

Nello scontro di lunedì sulla strada regionale 27 aveva perso la vita Luciano Cerise, 78 anni di Charvensod

Incidente Gignod: camionista indagato per omicidio stradale

Un fascicolo per omicidio stradale è stato aperto dalla Procura di Aosta in merito all’incidente mortale di Gignod che, lunedì 7 maggio, è costato la vita a Luciano Cerise.

La dinamica dell’incidente

Nel fascicolo delle notizie di reato, il pm Eugenia Menichetti ha iscritto il nome del conducente del tir con targa francese, un ucraino di 43 anni, che è andato addosso al pick-up guidato dalla 78enne di Charvensod, morto per i traumi riportati durante lo scontro.
Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, il camion con rimorchio avrebbe iniziato a sbandare poco prima di una curva. Vani i disperati tentativi di Cerise (che viaggiava in direzione opposta) di evitare l’urto: il rimorchio, infatti, ha impattato con il lato anteriore sinistro del pick-up e, agganciato il mezzo, l’avrebbe sbalzato per alcuni metri nell’altra corsia.
Nello schianto, avvenuto all’altezza del bivio per Allein, sulla statale 27, la moglie di Cerise, seduta nel posto del passeggero, è rimasta illesa. Sul fatto indagano i carabinieri.

(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS