Pubblicato da il

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA

MARTEDÌ 15 SETTEMBRE

HONE – Il salone polivalente di via Chanoux ospita, alle 20.45, la presentazione del libro di Fiorenza Cout su un’attività tradizionalmente diffusa in tutta la Valle d’Aosta Conciaossa – Rabailleur – Rebouteux.

GIOVEDÌ 17 SETTEMBRE

AOSTA – Al Cinéma de la Ville di via Xavier de maistre è in programma, alle 20.30, la proiezione del film Lontano da qui. Il film parla del desiderio irrealizzato di essere un poeta e della ricerca della bellezza nei posti più insoliti.

VENERDÌ 18 SETTEMBRE

AOSTA – I giardini della Tour de Bramafam fanno da cornice, alle 20.30, all’inaugurazione del festival Plaisirs de culture. Sulle mura del castello verranno proiettate rare foto d’archivio dedicate allo sviluppo urbanistico di quest’area cittadina, accompagnate dalle note dell’Atelier des cuivres du Conservatorie de la Vallée d’Aoste & Bb brass Ensemble, diretti da Stefano Viola. Seguirà la visita guidata ai siti archeologici della Porta Principalis Dextera e delle insulae 51 52 di Augusta Praetoria.

CHATILLON – Fino a domenica 20 visite guidate al catello di Ussel a cura dell’associazione Culturale “Les Chevaliers d’Arpitan”, I Mercenari svizzeri cinquecenteschi in costume. Visite di un’ora dalle 11, 14.30 e 16.30

SABATO 19 SETTEMBRE

AOSTA – L’orto di Sant’Orso in via Guido Rey apre le sue porte, dalle 16 alle 19, vendita diretta dei prodotti del territorio. Tutte le settimane sarà possibile acquistare direttamente prodotti agricoli di qualità, senza pesticidi e a km 0 di produttori valdostani. Pane, miele, vino, verdure, uova, confetture e preparati alle erbe sono alcuni dei prodotti che si potranno trovare.

AOSTA – In occasione della giornata dedicata al critico letterario valdostano Natalino Sapegno sarà possibile seguire in streaming la lezione magistrale di Pietro Gibellini sul tema La Bibbia di Giuseppe Gioachino Belli e gli interventi di Elena Maiolini L’ombra di Mosé in Saba, Ungaretti e Montale e di Giovanni Tesio Primo Levi: la Bibbia di un laico. https://sapegno.it/canaleyoutube/

AOSTA – Alle 11 il Museo regionale di piazza Roncas propone un percorso guidato che, attraverso momenti di ascolto e attività manuali, ci farà conoscere le antiche abitudini della città e dei suoi abitanti. Attività rivolta alle famiglie.

AOSTA – Visite guidate al Museo del Tesoro della Cattedrale e agli affreschi del sottotetto dalle 15 alle 17.

AOSTA – Nell’Area megalitica di corso Saint-Martin-de-Corléans, dalle 15.30 alle 17, le stele antropomorfe prendono vita e raccontano la loro storia. Saranno le loro parole a guidare grandi e piccini lungo il percorso e a stimolarne fantasia e manualità. Attività rivolte alla famiglia; alle 17.30 conferenza dal tema Da oggetto a simbolo: un viaggio nel tempo Cinzia Joris e Gianfranco Zidda.

AOSTA – L’auditorium Renato Callisto Arnod fa da cornice, alle 20.30, al concerto Soirée Satie, spettacolo di musica, poesia e ballo.

AYMAVILLES – E’ in calendario alle 14 un viaggio alla scoperta della cripta romanica di Saint-Léger. Si replica domenica 20.

CHAMPORCHER – Dimostrazioni di tessitura, con telai manuali e possibilità di partecipare al corso di avvicinamento alla pratica del ricamo e della tessitura. Visite guidate all’atelier Lou Dzeut alle 9.30 e alle 14.30. Si replica domenica 20.

COGNE – Viaggio all’interno delle miniere di magnetite a bordo di un trenino d’epoca, per scoprire la vita dei minatori, in un percorso di 1.5 km, tra gallerie, antiche sale e paesaggi mozzafiato. Appuntamento alle 14; alle 17 proiezione del film Fjellrev, la Quête Scandinave di Baptiste Deturche al villaggio minerario. Si replica domenica 20 settembre.

FENIS – E’ in programma, alle 15, un’esplorazione tattile al castello. Il consueto percorso, infatti, sarà arricchito da una tappa in una stanza appositamente realizzata per accogliere supporti tattili e modelli tridimensionali del castello.

GRESSONEY-SAINT-JEAN – In frazione Zer Miele sarà allestito, dalle 10 alle 13, il mercato dei piccoli produttori della Valle del Lys. All’orto di Paysage à manger durante il Samstag Märt, ovvero il mercato del sabato saranno presenti aziende specializzate nella produzione di ortaggi, frutti, confetture e miele, pane artigianale e prodotti da forno, formaggi d’alpeggio, dolci e biscotti. Durante il mercato i produttori sono a disposizione per spiegare tecniche di coltura e lavorazione dei prodotti esposti.

INTROD -Dalle 14.30 alle 18.30 sono in programma visite guidate Storia e architettura, l’evoluzione del castello di Introd. Si replica domenica 20 settembre.

JOVENçAN – La Maison rivela – dalle 15 alle 19 – gli antichi segreti legati alle cure con le piante officinali e non solo. Il Jardin, orto etno-botanico, unico nel suo genere in Valle d’Aosta, racconta le erbe officinali, aromatiche, alimentari e ornamentali presenti un tempo negli orti valdostani. Si replica domenica 20.

MORGEX – Si va alla scoperta del parco della lettura dalle 16 alle 17.30. Si replica domenica 20.

NUS – Spettacolo di proiezioni all’osservatorio di Saint-Barthélemy dove sarà possibile scoprire la volta celeste e i suoi astri, riprodotti sulla maestosa cupola del Planetario, che ha un diametro interno di 10 metri. Orari: dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30. Si replica domenica 20 dalle 10 alle 12.30.

SAINT-NICOLAS – Visite guidate al musée Cerlogne dalle 15 alle 18. Si replica domenica 20.

SARRE – Alla scoperta degli affreschi del XV secolo, conservati nell’abside della Chiesa, e del Museo di arte sacra che raccoglie statue lignee, oggetti di oreficeria e antichi tessuti. Visite guidate dalle 15 alle 17; alle 17.30 Pietro Passerin d’Entrèves racconta il suo libro Le cacce reali.

VALGRISENCHE – Ritrovo alla chiesa parrocchiale, alle 14.30, e partenza per la visita guidata alla scoperta del paese: aneddoti, curiosità e storie della vallata raccontati dai greeters, gli ambasciatori di Valgrisenche.

VILLENEUVE – Visite guidate a Châtel Argent dalle 15.30. Si replica domenica 20.

DOMENICA 20 SETTEMBRE

AOSTA – Torna sotto i portici del municipio in piazza Chanoux, dalle 10 alle 18, Lo Tsaven – Campagna amica, prodotti alimentari biologici e tradizionali.

AOSTA – Nell’Area megalitica di corso Saint-Martin-de-Corléans alle 17.30 è in programma la conferenza dal tema Da oggetto a simbolo: un viaggio nel tempo Cinzia Joris e Gianfranco Zidda.

SAINT-DENIS – Accompagnati dallo storico Ezio Gerbore, i visitatori scopriranno gli aspetti architettonici e le drammatiche vicende dei protagonisti svoltesi all’interno delle mura del castello di Cly. Alle 14,30, 15.30 e 16.30.

SARRE – Il giardino del castello fa da cornice, alle 17, all’evento Proiezione del video racconto della festa patronale del paese incentrato sulla Badoche, tradizione che riunisce i giovani della parrocchia di Saint Maurice impegnati, nei giorni precedenti la festa, ad allietare le strade del comune.

Condividi

ULTIME NEWS