Pubblicato da il

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA

LUNEDÌ 27 SETTEMBRE

COURMAYEUR – Ogni giorno, fino al 30 settembre, verrà proiettato alle 14.30 al Cinema Alpino, al Pavillon du Mont Fréty (stazione intermedia della funivia Skyway Monte Bianco) il film fratelli si diventa. Omaggio a Walter Bonatti, l’uomo del Monte Bianco di Reinold Messner che racconta i loro incontri e le loro conversazioni, quando fantasticavano su nuove ascensioni verso vette inesplorate. Basterà l’acquisto del biglietto A/R Pavillon a 25 euro a persona e la contestuale prenotazione della funivia con orario e data.

MARTEDÌ 28 SETTEMBRE

HONE – Il salone polivalente di via Chanoux 28 ospita, alle 20.45, la presentazione del libro di Daniela Ghirardo “Balme, Balmit, Barmet”. Seguirà una parte dedicata in particolare alle barme di Hône con spunti storici e leggendari, con l’ausilio di proiezioni fotografiche.

MERCOLEDÌ 29 SETTEMBRE

DONNAS – Arriva al salone Bec Renon, alle 18, Borghiamo, Barricati in cantina che spazia su generi assolutamente diversi, dall’opera al rock, dai classici italiani anni ‘70 all’heavy metal con la caratteristica di essere interpretati tutti con strumentazione classica dal Gruppo Caronte.

GRESSONEY-LA-TRINITE – Ol parco giochi Edelboden fa da cornice, alle 14.45, allo spettacolo per famiglie ispirato alla fiaba senza tempo dei fratelli Grimm “Hansel e Gretel”, a cura di Progetto Zattera, con Noemi Bassani e Martin Stigol.

GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE

AOSTA – La sezione ragazzi della biblioteca regionale invita all’Ora del racconto alle 17.30. Oggi il racconto è Pedala con me di Gilles Baum, il libro è proposto da Diana ed è indicato per bambini da 5 anni.

AOSTA – La Cittadella dei giovani ospita, alle 20.45, l’iniziativa A volto scoperto, diritti umani e frontiere nell’Afghanistan del 2021. Durante la serata interverranno numerosi ospiti per offrire uno sguardo a più voci sulla situazione attuale: il fotoreporter Ugo Lucio Borga, il portavoce del Coordinamento Italiano Ngo Internazionali Raffaele K. Salinari, la co-fondatrice del Coordinamento Italiano di Sostegno alle donne Afghane Laura Quagliuolo, Elisa Venturella e Alberto Zanin (rientrato da pochi giorni da Kabul) di Emergency e la filmaker Nora Trebastoni. Clotilde Forcellati e Maura Susanna. L’evento sarà moderato da Nora Demarchi, Michelina Cottone e Viviana Rosi e vedrà in apertura una performance a cura di Non una di meno – Valle d’Aosta. Per partecipare alla serata è consigliata la prenotazione al numero 0165 35971 o via mail all’indirizzo [email protected]

VENERDÌ 1 OTTOBRE

AOSTA – La libreria Brivio Due di Piazza Chanoux accoglie, alle 17.30, Federico Gregotti Zoja che presenta il libro Fredl e i bambini di Terezin. Un racconto per riscoprire il coraggio, l’impegno, la tenacia e l’intuizione geniale di una donna speciale, la straordinaria vitalità dei bambini nel mezzo della barbarie nazista, il potere quasi salvifico dell’arte, luce in mezzo alle tenebre. L’incontro sarà moderato da Chiara BernardiI e da Corrado Ferrarese. AVISE – Al villaggio Boniface dalle 18 è in programma una degustazione di prodotti dall’alpeggio Frà; visite al castello.

DONNAS – Debutta nel salone Bec Renon con una cena bavarese, alle 19, la sagra della castagna e la festa dell’Uva; alle 21 è prevista la distribuzione delle caldarroste.

SAINT-VINCENT – Il Centro congressi comunale ospita, alle 20.45, la conferenza Genitori al tempo dei social. Molti i temi che verranno trattati da Umberto Torelli e Alessandro Trento : internet, social network e smartphone, i pericoli del web, tiktok, cyberbullismo. Posti limitati e green pass obbligatorio.

SABATO 2 OTTOBRE

VALLE d’AOSTA – Il 2 e 3 ottobre in Valle d’Aosta si accenderanno i forni dei villaggi. Si potrà così gustare e acquistare il pane nero di tradizione appena sfornato e vivere eventi e intrattenimenti nel segno della convivialità, della cordialità e del piacere.Programma dettagliato su https://lopanner.com/vda/ 

ARD – Per la rassegna Incontri al Forte è in programma, alle 21, la conferenza Afghanistan, un’altra sconfitta. Interverranno Domenico Quirico, inviato del quotidiano La Stampa; Valerio Pellizzari, giornalista e scrittore e Enaiatollah Akbari, arrivato in Italia ormai da più di dieci anni dall’Afghanistan dopo aver attraversato sei Paesi, si è laureato e ha ricostruito la sua esistenza.

COGNE – Nelle vie del centro dalle 10.30 e dalle 15 sfilata di varie mandrie di caprette e bovine in occasione della popolare Devétéya, la discesa delle mandrie dagli alpeggi a valle. A pranzo e cena, possibilità di degustare i menù tematici Les Saveurs du Blé et de l’Alpage presso i ristoranti aderenti all’iniziativa (prenotazione consigliata).

CHAMBAVE – In piazza Prato della fiera va in scena, dalle 10 alle 18, una giornata evento sul tema dell’alimentazione, con particolare riferimento all’impatto che le scelte che si fanno a tavola hanno nei confronti dell’ambiente. L’ampia piazza ospiterà stand di prodotti del territorio e stand sulla mobilità sostenibile. Saranno presenti veicoli in esposizione e sarà possibile effettuare test-drive. Ale 10.30 François Marie Péaquin parlerà di cereali minori e pseudocereali nella dieta vegetariana; alle 11.30 sarà la volta di Caterina Ciancamerla con l’alimentazione sostenibile; alle 14 Sara Pesaresi affronterà il tema delll’alimentazione più consapevole; alle 15.30 Vasco Merciadri si concentrerà sulla superiorità dei vegetali per la salute; alle 16.30 Paola Stella parlerà di alimentazione per la salute dei bambini; alle 17.30 approccio alla mobilità elettrica; alle 19.30 Luciana Baroni presenterà il suo libro ‘Il piatto sostenibile’; alle 21 largo alla musica con Giuseppe povia.

DONNAS – Per la sagra della castagna e la festa dell’uva i coscritti organizzano, nel pomeriggio, nel salone Bec Renon alcuni giochi; alle 18 apre la buvette dove le caldarroste sono protagoniste; alle 20.30 è in programma l’esibizione del coro Viva Voce nella chiesa parrocchiale.

ISSOGNE – Va in scena la désarpa: alle 14.30 ritrovo in località Montillon (strada comunale Issogne-Echallod) per aspettare la mandria che proviene da Champorcher; alle 15 sfilata degli animali nelle vie del paese, accompagnati dalla musica di “Erik Bionaz é le Poudzo Valdoten”; alle 16 arrivo nell’area comunale del parco giochi, animazione musicale con la partecipazione dei bambini delle scuole.

LA SALLE – La Féìha di Pan Néa si festeggia, alle 14, in piazza Jean Domaine con l’apertura del mercatino agricolo dei prodotti del territorio e la mostra fotografica itinerante; alle 14.30 sfilata dei forni tra le vie del paese; alle 15 caccia al tesoro per i bambini.

SAINT-NICOLAS – Gli alpeggi della Vertosan coinvolti nella desarpa sono cinque – Maisonnettes, Breuil, Maison de Plan, Frà, Rovine – ai quali negli ultimi tre anni si sono aggiunte alcune mandrie che scendono dalla zona di Vetan (Saint-Pierre), in particolare dagli alpeggi di Letanettaz e Toules . Il primo passaggio è alle 9 nei villaggi di Vens e Vedun; alle 9 apre anche il mercato dei prodotti tipici a Fossaz; alle 10 arrivo delle mandrie nel capoluogo; alle 12 si pranza; alle 18 si degusta il pane nero a Runaz.

VALPELLINE – E’ in programma la discesa a valle delle mucche dall’alpeggio nel comune di Gignod fino alla stalla nel comune di Valpelline. Dalle 17 alle 19 musica con Lady Barbara sulla piazza centrale; alle 18 circa passaggio delle mucche in piazza e a chiudere, alle 18.30, l’aperitivo in piazza.

DOMENICA 3 OTTOBRE

AOSTA – Dalle 9.30 alle 19 in piazza Chanoux è allestito il mercatino “Lo Tsaven Campagna Amica” con vendita del pane nero; dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 sarà possibile visitare all’Hôtel des Etats le esposizioni “Percorso letterario alla scoperta del pane” e “curiosità attorno al pane”. AOSTA – Palazzo regionale ospita, alle 10, la conferenza Coltivare salute: il ruolo della ricerca per le filiere di pane locale tenuta dalla professoressa Paola Migliorini, ricercatrice in Agronomia e coltivazioni erbacee dell’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo. Gradita la prenotazione alla mail [email protected] Ingresso consentito esclusivamente con green pass. Diretta streaming sul canale youtube Lopanner – I Pani delle Alpi e su Lo Pan Ner – I Pani delle A lpi.

ANTEY-SAINT-ANDRE – Alle 12.30 le mucche incrociano le corna per conquistare la finale regionale di ottobre. ARVIER – Alle 13.30 le capre incrociano le corna per conquistare la finale regionale di fine ottobre.

CHAMBAVE – Giornata clou della sagra della castagna e della festa dell’uva: si comincia alle 7 con il conferimento delle uve; alle 9 si distribuiscono le caldarroste; alle 12 si esibisce la banda musicale del paese: alle 12.30 c’è il pranzo dei vignerons nel salone Bec Renon; dalle 14 alle 15 va in scena la tradizionale gara dei caldarrostai; dalle 15 via alle varie premiazioni. COGNE – Alle 10 è in programma la benedizione degli animali. Alle 11.45 sulla piazza E. Chanoux, Scoprire la storia, le curiosità e le leggende di Cogne “grazie” alle mucche a cura di Mauro Caniggia Nicolotti. A pranzo e cena, possibilità di degustare i menù tematici Les Saveurs du Blé et de l’Alpage presso i ristoranti aderenti all’iniziativa (prenotazione consigliata).

COURMAYEUR – Il Jardin de l’Ange invita, alle 16, al concerto del coro giovanile Dauno U. Giordano di Foggia, diretto dal maestro Luciano Fiore.

SAINT-PIERRE – Va in scena tredicesima edizione della corsa podistica la Scalata dei Salassi. Gli atleti partono alle 10. Arrivo a Rumiod Dessus.

SAINT-VINCENT- Al bocciodromo è in programma, il trofeo di bocce in memoria di Claudio Brédy.

Condividi

ULTIME NEWS