Posted by on

Tragedia a Fénis: travolta dalla propria auto parcheggiata, muore donna di 59 anni

Monica Gazzola è stata investita dalla propria vettura posteggiata, probabilmente, con il freno a mano inserito male

Tragedia a Fénis: travolta dalla propria auto parcheggiata, muore donna di 59 anni

Tragedia a Fénis, travolta dalla propria auto parcheggiata, muore donna di 59 anni.

È morta così, nella serata di mercoledì, Monica Gazzola, 59 anni, infermiera originaria di Sesto San Giovanni.

L’incidente

Tragedia a Fénis: travolta dalla propria auto parcheggiata, muore donna di 59 anniIn base ai primi accertamenti dei carabinieri, l’automobile era stata parcheggiata in pendenza, con il freno a mano non inserito nel modo corretto.

A quanto risulta alle forze dell’ordine, al momento dell’incidente, la donna, residente a Valtournenche, ma domiciliata a Fénis, era appena tornata dopo essere andata a casa a recuperare degli abiti.

E proprio nel tentativo di prendere i suoi effetti nel baule, Monica Gazzola si sarebbe trovata dietro all’auto, venendo travolta.

Vani i soccorsi

L’allarme è stato dato dal compagno della vittima, preoccupato di non averla vista rientrare a casa.

Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi, ma il 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri della stazione di Nus e i militari della Compagnia di Châtillon e Saint-Vincent, che si sono occupati dei rilievi.

Il cordoglio dell’azienda Usl

«Abbiamo appreso con sgomento e con profonda tristezza la notizia della scomparsa dell’infermiera Monica Gazzola, deceduta ieri sera a causa di un tragico incidente – scrive l’azienda Usl in una nota.

Monica era persona di indubbia professionalità e di grandissime qualità umane, doti che sapeva coniugare ed esprimere nei rapporti con i colleghi e nel servizio, apprezzato e prezioso, agli assistiti.

I colleghi, il Servizio Infermieristico, Tecnico, Riabilitativo, della prevenzione e della professione ostetrica aziendale (S.I.T.R.A.), la Direzione dell’Area territoriale e del Distretto sanitario, con la Direzione strategica dell’azienda Usl sono sinceramente vicini alla famiglia e uniti nel ricordo di una persona speciale e amica».

Il cordoglio del Savt Santé

Sentimenti di dolore e tristezza, avendo appreso la tragica notizia, sono stati espressi dal segreterio generale Claudio Albertinelli, a nome del Savt Santé e di tutto il Syndicat autonome Valdôtain Travailleurs.

(al.bi.)

Condividi

LAST NEWS
Sanità: l’azienda Usl VdA assume 44 medici e 27 altri professionisti sanitari
L'azienda Usl della Valle d'Aosta assume 44 medici a tempo indeterminato

Sanità: l’azienda Usl VdA assume 44 medici e 27 altri professionisti sanitari


Si tratta di assunzioni a tempo indeterminato; la scadenza per le candidature è giovedì 20...

Posted by on

Osservatorio economico regionale: attenzione a false rilevazioni statistiche, possibile truffa