Posted by on

Marché Vert Noël: potenziati i treni da e per Aosta

Accordo tra assessorato ai Trasporti e Trenitalia per favorire l'afflusso di turisti e anche gli studenti universitari

Marché Vert Noël: potenziati i treni da e per Aosta

Treni potenziati per favorire l’afflusso di turisti in occasione del Marché Vert Noël e non penalizzare gli studenti universitari.

È l’accordo trovato dall’assessorato ai Trasporti rossonero con Trenitalia per il periodo che arriva fino al 18 dicembre e dal 6 all’8 gennaio.

I cambiamenti

Per favorire anche lo spostamento degli universitari e dei pendolari, infatti, alcune corse dei treni bimodali vengono effettuate con il treno in doppia composizione, al fine di garantire 350 posti a sedere.

Nei dettagli, saranno raddoppiati i treni di venerdì con partenza da Torino alle 17.25, il sabato e la domenica i treni con partenza da Torino alle 9.25 e in partenza da Aosta alle 17.40.

Aosta-Ivrea

Inoltre, nello stesso lasso di tempo, i treni Aosta-Ivrea sono prolungati fino a Chivasso, allo scopo di renderli fruibili per l’utenza proveniente dalla direttrice Torino-Milano.

Il sabato è prolungato fino a Chivasso il treno in partenza da Aosta alle 18.04, con arrivo a Chivasso alle 19.55, mentre la domenica il prolungamento interessa quattro treni: partenza da Chivasso alle 10.45 e arrivo ad Aosta alle 12.27, partenza da Aosta alle 16.25 con arrivo a Chivasso alle 18.15.

Il commento

«È un primo intervento significativo per migliorare l’offerta in supporto al Marché Vert Noël – evidenzia il presidente della Regione, con interim ai Trasporti, Erik Lavevaz – Ci sarà particolare attenzione per i week-end, in cui si possono prevedere i maggiori afflusso di visitatori. Abbiamo voluto raddoppiare, in particolare, il treno delle 17.41 della domenica, sul quale si sommano i flussi di rientro dal Marché e quelli degli studenti universitari valdostani che si avviano a trascorrere la settimana presso i loro atenei. Per il prossimo anno, con i nuovi treni che immetterà in servizio Trenitalia, sarà possibile effettuare eventuali ulteriori potenziamenti del servizio».

(al.bi.)

Condividi

LAST NEWS