Pubblicato il

Chatillon: fallito progetto riattivazione polo ex Tecdis

Chatillon: fallito progetto riattivazione polo ex Tecdis

L’ambizioso progetto di riattivare il polo produttivo dell’ex Tecdis a Chatillon, avviato attraverso la delibera della giunta regionale 1381 del 23 agosto 2013, è miseramente fallito.
Valle d’Aosta Technology, la società a cui Vallée d’Aoste Structure, la partecipata regionale proprietaria dei capannoni, aveva concesso l’area in comodato fino al 30 giugno scorso, ha gettao la spugna ben prima del termine del contratto, visto che risulta inattiva dal 31 marzo scorso.
«Purtroppo l’iniziativa, prudenzialmente a termine, non ha sortito gli effetti sperati», commenta il neo assessore alle Attività produttive, Raimondo Donzel.
Approfondimenti sull’edizione cartacea di Gazzetta Matin in edicola lunedì 27 luglio.
(redazione newsvda)

Condividi

ULTIME NEWS