Pubblicato il

Furto e ricettazione: denaro e campanacci, cinque denunce

In un caso, il commerciante derubato ha riconosciuto prima l'auto e poi i tre ladri; nell'altro, i carabinieri hanno rinvenuto nove campanacci rubati in due stalle di Nus

In un caso, il commerciante derubato ha riconosciuto prima l'auto e poi i tre ladri; nell'altro, i carabinieri hanno rinvenuto nove campanacci rubati in due stalle di Nus

I carabinieri del comando stazione di Nus hanno denunciato, in stato di libertà, tre persone di nazionalità rumena, con l’accusa di furto aggravato in concorso; i tre – un uomo e due donne, poco più che ventenni – avevano sottratto del denaro in un esercizio commerciale a Quart; l’identificazione dei tre ladri è avvenuta grazie alla collaborazione con il derubato che ha immediatamente allertato il 112 e fornito una descrizione minuziosa dell’auto sulla quale i tre viaggiavano.
Una seconda attività d’indagine dei carabinieri del comando stazione di Nus ha portato invece alla denuncia per concorso in ricettazione, di due cittadini albanesi di 37 e 29 anni, residenti a Châtillon; dalla perquisizione nell’automobile e successivamente al loro domicilio, sono emersi 9 campanacci Chamonix di diverse misure per un valore di oltre 6 mila euro, rubati in due stalle a Saint-Barthelemy e in frazione Saquignod. Gli allevatori derubati hanno riconosciuto la refurtiva e i campanacci sono stati restituiti.
(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS