Pubblicato da il

EVENTI NEL FINE SETTIMANA

SABATO 21 DICEMBRE

AOSTA – Nel fine settimana apre i battenti dalle 10.30 alle 20 nella cornice del Teatro romano il Marché Vert Noël (domenica 8 alle 22). Ogni giorno, i visitatori possono curiosare lungo le “vie” del villaggio alla ricerca di idee regalo inconsuete tra specialità del territorio, vini, arti manuali, oggetti d’antan, pensieri-regalo, ispirazioni nordiche, lussi piccoli e abbordabili per respirare insieme aria di festa.

AOSTA – In piazza Chanoux all’interno dell’albero di Natale tecnologico una scala a chiocciola alta 9 metri consente di ammirare la piazza principale della città da un punto di vista differente. Sabato e domenica: dalle 10 alle 13; dalle 16 alle 17 e dalle 19 alle 20.

AOSTA – La pista di pattinaggio allestita in piazza Chanoux, sabato e domenica, apre i battenti alle 10 per chiuderli alle 22. AOSTA – La biblioteca regionale ospita, alle 15, la conferenza di Stella Bertarione e Lorenzo Pizzuti Aposta, la città del solstizio d’inverno. AOSTA – L’auditorium del conservatorio della Torre dei Balivi fa da cornice al concerto Sol Invictus musiche di Strauss, Brahms, Antognini, Sisask e Grdadolnik.

AOSTA – In piazza Roncas c’è una casetta speciale, è quella di Babbo Natale, per la gioia di grandi e piccini. Il simpatico signore con barba bianca e vestito rosso aspetta tutti i bambini nel fine settimana con la loro letterina dalle 15 alle 18.

AOSTA – In via Torino al bar Cervino, alle 18, c’è l’Aperitivo a 4 zampe. L’idea nasce come aiuto a Rosita Artaz, una volontaria di Saint-Vincent che cerca di salvare più cagnolini possibili dai canili lager spagnoli. Il ricavato della lotteria aiuterà a sostenere l’associazione.

AOSTA – Il pianista e compositore aostano David Cerquetti e il Quartetto Ex Novo si esibiranno al teatro Splendor di Aosta, portando in scena Augusta Praetoria Salassorum un nuovo progetto musicale che orbita intorno alla composizione che Cerquetti ha realizzato per celebrare il “compleanno” di Aosta, fondata nel 25 a.C. proprio nel giorno del solstizio d’inverno. Appuntamento alle 21 al teatro Spledor.

AOSTA – Ritrovo nel cortile del palazzo del Priorato di Sant’Orso da dove, alle 11, partirà la visita guidata alla scoperta dei tesori dell’Insigne Collegiata dei Santi Pietro e Orso, in sequenza si visiteranno il chiostro istoriato del XII secolo, quindi gli affreschi dell’XI secolo nel sottotetto della Collegiata e la Cappella del palazzo del Priorato, affrescata nella seconda metà del XV secolo. La visita si concluderà poi nella suggestiva sala capitolare dove si esibirà l’Ensemble Cordeconforme e dove si potrà degustare l’aperitivo, presentato come durante ogni appuntamento della rassegna da locali del Bourg de Saint-Ours. Sabato 21 l’aperitivo sarà preparato da Maison Bandì.

AOSTA – La Citaddella dei Giovani fa da cornice, dalle 17 alle 19, la SGMD Winter Fest prima delle vacanze della pausa natalizia. Aosta – La libreria Brivio invita, alle 17.30, alla presentazione del libro Passeggiando nel cielo valdostano di Luciana Caneparo con le foto di Allesandro Cipolat Bares.

AOSTA – Nel fine settimana è possibile partecipare alla visita accompagnata dell‘importante ciclo di affreschi che sono stati riportati alla luce nel sottotetto della Cattedrale: assieme a quelli di Sant‘Orso, fanno di Aosta uno dei principali centri di pittura dell’XI secolo in Europa. Visite dalle 15 alle 17, ultimo ingresso.

BREUIL CERVINIA – Sulla pista Rocce Nere di zona Plan Maison si disputa la finale Coppa del Mondo Fis 2019-2020 con una appassionante gara di Snowboard Cross – SBX. Per chi non conoscesse la specialità, si tratta di una gara spettacolare in cui un gruppo di atleti parte in contemporanea e deve affrontare un pendio che include passaggi in paraboliche, salti, scalini e falsi piani, con alto rischio di collisione fra i riders.

CHARVENSOD – Il Centro sportivo Guido Saba invita, alle 14.30, ad assistere all’avvincente partita che vedrà confrontarsi allenatori e dirigenti della società. Il ricavato dell’evento benefico verrà devoluto ai ragazzi del “Petit Foyer” di Aosta.

CHATILLON – Nel fine settimana, dalle 16 alle 19, al castello Gamba di Località Cret de Brei, va in scena Château Noël con l’esibizione di un gruppo di saltimbanchi, poeti, cantastorie, musici, danzatori provenienti da tutto il mondo, che, durante le festività natalizie, allietano i loro piccoli ospiti – ma anche i loro genitori – con gli spettacoli più curiosi.

CHATILLON – Il Palazzetto dello Sport Amedeo Bortoletto di Strada Italo Mus ospita nel fine settimana, dalle 11 alle 21, il torneo di tennis Memorial Giorgio Minini.

COURMAYEUR – In piazza Petigax fino al 6 gennaio è sistemata la giostra natalizia che sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, il 25 dicembre l’ingresso sarà dalle 15.30 alle 19.30. L’accesso all’attrazione è gratuito.

COURMAYEUR – Va in scena alle 20.15 al Courmayeur Sport Center “Natale è” … un caleidoscopio di emozioni, ricordi, simboli offerto dal saggio di inverno dagli allievi dello Skating Club Courmayeur.

FENIS – Accompagnati da una guida esperta i visitatori potranno scoprire gli splendidi presepi degli artigiani valdostani esposti al Mav. Appuntamento alle 16.

GRESSONEY-LA-TRINITE – In piazza Tache, dalle 10.30 alle 18.30, è allestito il mercatino di artigianato tipico e articoli natalizi dove trovare tante idee regalo. Contestualmente è allestita una Casa di Babbo Natale, dove Babbo Natale accoglierà i bambini. ISSIME – Auditorium z’Lannsch Hous va in scena, alle 16, la Tombola di Natale per portare un carico di doni a grandi e piccini: a ognuno la sua cartella e, a colpi di terne, quaterne e cinquine. ISSIME – Nella sala polivalente z’Lannsch Hous risuoneranno le note del concerto per Telethon. Gli allievi delle bande musicali di Issime e Gaby si esibiranno per augurare a tutti buone feste. La serata sarà inoltre allietata dal nuovo Coro Valle del Lys, diretto dal maestro Alex Danna.

LA THUILE – La sala parrocchiale ospita, dalle 9 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30, un mercatino di beneficenza di oggetti natalizi artigianali realizzati con materiale da riciclo e con cortecce, pigne, ceppi, licheni e qualsiasi altro materiale che il bosco ogni anno “regala” a chi con occhio artistico sa valorizzare al meglio anche le più piccole cose e sa realizzare con esse vere e proprie opere d’arte.

LA THUILE – Nella sala espositiva dell’ufficio del turismo, dalle 15 alle 19, esposizione di lavori di artigiani locali. Creazioni in legno e corteccia, saponi naturali, creazioni in tessuto, a maglia, uncinetto e pannolenci, ricami, découpage pittorico su legno, vetro, ceramica e metallo, bigiotteria con Swarovski conquisteranno tutti coloro che visiteranno questo mercatino.

MONTJOVET – Alle 18 va in scena la prima edizione di Apero Run dei Babbo Natale. Ritrovo alle 17 al bar Drive In. Alla fine della corsa dj set.

NUS – L’osservatorio astronomico di località Lignan di Saint-Barthélemy organizza visite guidate diurne – ore 15 – e notturne – 20.30 – alla scoperta della costellazione dell’Ariete, e poco più a est è facile scorgere l’inconfondibile gruppetto di stelle delle Pleiadi, nella costellazione del Toro.

SAINT-RHEMY-EN-BOSSES – Il Castello di Bosses ospita, dalle 14.30 alle 19, la seconda edizione del “Petit Marché de Noël” un evento che vede protagonista l’arte, l’abilità e l’estro di artigiani e hobbisti.

SAINT-VINCENT – Per il fine settimana in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto aprono, dalle 10 alle 20, la pista di pattinaggio e la casetta dei dolciumi con frittelle di mele calde, mele caramellate, zucchero filato bianco e rosa, vin brûlé e sidro di mele caldo. Laboratori per bambini alla Fabbrica dei doni allestita nella galleria civica dalle 15 alle 20.

SAINT-VINCENT – Nel fine settimana al Col de Joux alle 10, 11 e 14.30 va in scena La vera storia di Babbo Natale e La Befana, spettacolo per famiglie a tema natalizio a cura di Fiabosco, mix tra una passeggiata nella natura, un bosco di fate, un’avventura e uno spettacolo teatrale. Prosegue dal 26 al 30 dicembre e dall’1 al 6 gennaio. Per ogni giornata, più spettacoli.

SAINT-VINCENT – Nella chiesa Parrocchiale, alle 21, risuoneranno le note dei cori di Saint-Vincent, La Campagnola di Mattalciata (Biella) e i Bric Boucie Ana Sezione di Pinerolo.

VERRES – Sono in programma nelle piazze Réné de Challant e E. Chanoux animazioni per bambini con tanto di trenino di Natale.

DOMENICA 22 DICEMBRE

AOSTA – Alle 10 si aprono le celebrazioni del compleanno di Aosta; alle 10.45 in via Croix de Ville si aspetta il sorgere del sole in allineamento con il Cardo Maximus in compagna di Stella Bertarione e Guido Cossard; dalle 14 alle 15 visite gratuite della città romana. Ritrovo alla Torre dei Balivi in via Guido Rey.

LA SALLE – Ritrovo su piazza Jean Domaine alle 17 e partenza per una visita ad alla scoperta dei presepi realizzati in nicchie, balconi e cortili: dai presepi più tradizionali a quelli più estrosi e originali realizzati con pietre, pigne e fiaschi di vino. Per l’ edizione 2019 La Salle en Crèche si arricchisce di un’importante novità: la rievocazione degli antichi mestieri tramite la realizzazione di personaggi a dimensione reale.

MORGEX – La chiesa di Santa Maria Assunta ospita, alle 21, il concerto del gruppo Troveur Valdoten con canzoni e melodie natalizie risalenti al XVI secolo fino ad arrivare alla fine del XIX secolo, appartenenti alla tradizione delle Alpi occidentali. NUS – Nus à Noël riempirà la via principale del borgo, dalle 10 alle 19, di banchetti natalizi per tutti i gusti: oggettistica homemade, prodotti tipici, bigiotteria, giochi e tanto altro.

SAINT-PIERRE – La chiesa parrocchiale risuonerà, alle 17, delle note del coro Nouvelle Harmonie, musica e canti per creare la magica atmosfera del Natale.

VERRES – Il salone Le Murasse fa da cornice, alle 17, al concerto di Natale con la partecipazione di Dario Prola.

Condividi

ULTIME NEWS

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi