Pubblicato da il

EVENTI NEL FINE SETTIMANA

SABATO 4 GENNAIO

AOSTA – Nel fine settimana apre i battenti dalle 10.30 alle 22 nella cornice del Teatro romano il Marché Vert Noël (domenica alle 20). Ogni giorno, i visitatori possono curiosare lungo le “vie” del villaggio alla ricerca di idee regalo inconsuete tra specialità del territorio, vini, arti manuali, oggetti d’antan, pensieri-regalo, ispirazioni nordiche, lussi piccoli e abbordabili per respirare insieme aria di festa.

AOSTA – In piazza Chanoux all’interno dell’albero di Natale tecnologico una scala a chiocciola alta 9 metri consente di ammirare la piazza principale della città da un punto di vista differente. Sabato e domenica: dalle 10 alle 13; dalle 16 alle 17 e dalle 19 alle 20.

AOSTA – Le favole sotto l’albero in piazza Chanoux aspettano i bambini alle 17.

AOSTA – La pista di pattinaggio allestita in piazza Chanoux, sabato e domenica, apre i battenti alle 10 per chiuderli alle 22.

AOSTA – Oltre agli affreschi dell’XI secolo durante le festività natalizie si potrà accedere alla Sacrestia monumentale, dotata di uno splendido armadio gotico, di un armadio in noce datato 1858, contente piviali dei canonici e con i 12 ritratti degli apostoli, commissionati nella seconda metà del XVIII secolo da De Sales ed esposti, fino al 1936, sui pilastri della Cattedrale. Durante l’apertura sarà aperta, all’interno della Sacrestia, una pesca di beneficenza per finanziare le attività dell’Oratorio. Dalle 15 alle 17 fino al 6 gennaio. Ingresso gratuito.

AOSTA – Nel fine settimana è possibile partecipare alla visita accompagnata dell‘importante ciclo di affreschi che sono stati riportati alla luce nel sottotetto della Cattedrale: assieme a quelli di Sant‘Orso, fanno di Aosta uno dei principali centri di pittura dell’XI secolo in Europa. Visite dalle 15 alle 17, ultimo ingresso.

AOSTA – In piazza Roncas c’è una casetta speciale, è quella di Babbo Natale, per la gioia di grandi e piccini. Il simpatico signore con barba bianca e vestito rosso aspetta tutti i bambini nel fine settimana con la loro letterina dalle 15 alle 18.

AOSTA – Al teatro Giacosa va in scena, alle 21, il balletto Lo Schiaccianoci di Tchaikovsky. Il balletto natalizio ha fatto sognare intere generazioni, in un’esclusiva versione del Balletto di Milano colorata ed elegante, brillante e ricca di verve.

AOSTA – Ritrovo nel cortile del palazzo del Priorato di Sant’Orso da dove, alle 20, 20.30, 21 e 21.30, partiranno le visite guidate alla scoperta dei tesori dell’Insigne Collegiata dei Santi Pietro e Orso, in sequenza si visiteranno il chiostro istoriato del XII secolo, quindi gli affreschi dell’XI secolo nel sottotetto della Collegiata e la Cappella del palazzo del Priorato, affrescata nella seconda metà del XV secolo. La visita si concluderà poi nella suggestiva sala capitolare dove si esibirà l’Ensemble Cordeconforme e dove si potranno degustare tisane e dolci con l’Officina della pasta di Aosta.

BRUSSON – Nelle vie del Centro va in scena, alle 17, un’anticipazione dello show serale degli artisti di strada che ritorneranno alle 21 sulla piazza della chiesa per uno spettacolo di circo, giocoleria e fuoco.

CHAMOIS – Nella sala polivalente del comune, alle 18, i maestri della scuola sci spiegheranno a grandi e piccini le varie regole di comportamento da adottare in pista per evitare possibili incidenti.

CHAMOIS – Nella chiesa parrocchiale risuoneranno, alle 20.45, le note del concerto gospel del coro All Together che interpreteranno brani musicali dedicati al Natale, uno spettacolo accattivante, capace di coinvolgere il pubblico grazie alla grande energia che sprigiona con la sua musica e i suoi colori.

CHATILLON – Nel fine settimana, dalle 16 alle 19, al castello Gamba di Località Cret de Brei, va in scena Château Noël con l’esibizione di un gruppo di saltimbanchi, poeti, cantastorie, musici, danzatori provenienti da tutto il mondo, che, durante le festività natalizie, allietano i loro piccoli ospiti – ma anche i loro genitori – con gli spettacoli più curiosi.

COGNE – L’auditorium della biblioteca comunale ospita lo spettacolo teatrale Un Natale Super…stizioso! portato in scena dalla Compgnia al Bacio. Ambientata a Parigi, nella Ville Lumière, è la classica commedia che scherza su una diffusa superstizione per creare varie situazioni tragicomiche che fanno trascorrere una serata di puro divertimento grazie al ritmo incalzante e alla bravura degli attori, che tratteggiano personaggi simpatici e al tempo stesso credibili.

COGNE – Piazza Chanoux fa da palcoscenico a #GoûtezCogne, alle 17.30, alle eccellenze a chilometro zero della Valle d’Aosta per far conoscere i prodotti del territorio.

COURMAYEUR – In piazza Petigax fino al 6 gennaio è sistemata la giostra natalizia che sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, il 25 dicembre l’ingresso sarà dalle 15.30 alle 19.30. L’accesso all’attrazione è gratuito.

COURMAYEUR – Va in scena al Centro congressi, alle 21.15, lo spettacolo teatrale Forza, il meglio è passato! con Giorgio Pasotti. Il cinema sarà uno dei temi della serata come anche il grande teatro con riferimenti a testi di grande impatto emotivo.

GABY – La piazza comunale fa da palcoscenico, alle 21, allo spettacolo di focoleria con il gruppo storico Burgo Turris. Interamente sviluppata su base musicale, l’esecuzione vede impegnate una decina di persone che, alternandosi sulla scena, eseguono coreografie utilizzando bolas, catene, ventagli, spade e altri strumenti infuocati.

GABY – L’azienda agricola Naturalys invita a l’APE-ricena! nel fine settimna, alle 17.30, un pomeriggio alla scoperta del mondo delle api, seguito da una cena a buffet in compagnia dell’apicoltore, pronto a rispondere a domande e curiosità. Durante la cena si potranno degustare i prodotti dell’azienda, tra i quali ovviamente, i mieli.

GRESSONEY-LA-TRINITE – In piazza Tache, dalle 10.30 alle 18.30, è allestito il mercatino di artigianato tipico e articoli natalizi dove trovare tante idee regalo. Contestualmente sarà allestita una Casa della Befana, dove tutti i bambini saranno i benvenuti.

GRESSONEY-SAINT-JEAN – In località Bieltschocke (seggiovia del Weissmatten), alle 20, è in programma la fiaccolata della Befana in occasione dell’apertura serale della pista Leonardo David.

GRESSONEY-SAINT-JEAN – Nella chiesa parrocchiale risuoneranno, alle 21, le note del concerto gospel del Quincy Blue Choir che propone un repertorio che spazia dal gospel tradizionale e popolare, proposto con arrangiamenti moderni, a quello più recente, il cosiddetto urban gospel.

ISSIME – L’auditorium Z’Lannsch Hous in località capoluogo ospita, dalle 16 alle 18.30, allo spettacolo e al laboratorio per bambini alla scoperta del magico mondo delle ombre. ISSOGNE – Il castello del melograno fa da cornice fino al 30 dicembre, alle 17, all’iniziativa Té al Castello, una visita densa di suggestione per apprezzare il palazzo in maniera più intima e raccolta, come se si fosse stati invitati da vecchi amici.

LA MAGDELEINE – La Torretta fa da cornice alla presentazione del libro e del video dell’astrofisico Paolo Calcidese Stars. In viaggio tra le stelle dell’astrofisico Paolo Calcidese, vero e proprio viaggio nel cosmo attraverso un’emozionante sequenza di fotografie astronomiche, frutto di due anni di lavoro di un’équipe italiana di otto astrofotografi coordinati dallo stesso Calcidese.

LA SALLE – Maison Gerbollier accoglie, alle 21, Giuseppe Menzio che parlerà dell’evoluzione della comunicazione umana e della posta nella conferenza Dai papiri egizi alle astronavi.

LA SALLE – Partenza dalla piaza Jean Domaine – dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 21 – per una visita ad alla scoperta dei presepi realizzati in nicchie, balconi e cortili: dai presepi più tradizionali a quelli più estrosi e originali realizzati con pietre, pigne e fiaschi di vino. Per l’ edizione 2019 La Salle en Crèche si arricchisce di un’importante novità: la rievocazione degli antichi mestieri tramite la realizzazione di personaggi a dimensione reale. Tutti i grioni fino al 7 gennaio.

LA THUILE – Nella sala espositiva dell’ufficio del turismo, dalle 15 alle 19, esposizione di lavori di artigiani locali. Creazioni in legno e corteccia, saponi naturali, creazioni in tessuto, a maglia, uncinetto e pannolenci, ricami, découpage pittorico su legno, vetro, ceramica e metallo, bigiotteria con Swarovski conquisteranno tutti coloro che visiteranno questo mercatino.

LA THUILE – La chiesa parrocchiale fa da cornice, alle 21, al concerto O magnum mysterium del Coro Polifonico di Aosta. Durante il concerto saranno proposti brani come Dixit Maria del tedesco Hans Leo Hassler e Beata Viscera dell’inglese William Byrd, ma anche canti della tradizione natalizia europea e alcune ninne nanne, come la Ninna Nanna di Brahms.

MORGEX – Artigiani e hobbisti espongono le loro creazioni nelle vie del centro, dalle 9.30 alle 18. Nel pomeriggio animazione itinerante con la Compagnia Claudio e Consuelo e il loro spettacolo Il Carretto di Natale.

NUS – La casa di Babbo Natale allestita al museo Tassi di via Aosta pare le porte ai bambini tutti i giorni dalle 14 alle 20 fino al 6 gennaio quando ci sarà la grande festa di chiusura con la festa dell Befana. QUART – La Befana aspetta i bambini, dalle 20, a Spassilandia per fare tanti divertentissimi giochi insieme.

RHEMES-NOTRE-DAME – Il Centro Visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso di località Chanavey ospita, alle 20.30, la proiezione del film ”Magical Island – Life on the largest volcanic island in the world” la vita nell’aspra e selvaggia Islanda settentrionale, pellicola del Gran Paradiso Film Festival. Durante la serata sarà possibile provare la nuova postazione immersiva Pacta: “Gran Paradiso VR – The Experience of Nature” che consentirà di simulare la salita alla vetta del Gran Paradiso guardando attorno a sè a 360°. Ingresso gratuito.

SAINT-RHEMY-EN-BOSSES – Il Castello di Bosses ospita, dalle 14.30 alle 19, la seconda edizione del “Petit Marché de Noël” un evento che vede protagonista l’arte, l’abilità e l’estro di artigiani e hobbisti.

SAINT-DENIS – L’ostello di Lavesé ospita, alle 17, il concerto Come in un film di Natale. In programma le più belle musiche da film e canti di Natale come Games of Thrones, La vita è bella, C’era una volta in West, Master e Commander, Silent Night, O Holy night e tanti altri. Mariachiara Cavinato (soprano, viola) e Caterina Cantoni (violoncello).

SAINT-VINCENT – Per il fine settimana in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto aprono, dalle 10 alle 20, la pista di pattinaggio e la casetta dei dolciumi con frittelle di mele calde, mele caramellate, zucchero filato bianco e rosa, vin brûlé e sidro di mele caldo. Laboratori per bambini alla Fabbrica dei doni allestita nella galleria civica dalle 15 alle 20.

SAINT-VINCENT – Nel fine settimna al Col de Joux alle 10, 11 e 14.30 va in scena La vera storia di Babbo Natale e La Befana, spettacolo per famiglie a tema natalizio a cura di Fiabosco, mix tra una passeggiata nella natura, un bosco di fate, un’avventura e uno spettacolo teatrale. Fino al 6 gennaio. Per ogni giornata, più spettacoli.

TORGNON – Alla partenza della telecabina, alle 17, parte la fiaccolata dei bambini. I piccoli ospiti della località potranno cimentarsi sulla pista di rientro, sotto gli occhi dei grandi che li attenderanno con grande trepidazione all’arrivo del pistone. E per finire festa con musica e cioccolata calda per tutti.

VALPELLINE – La Befana arriva in piazza alle 18 per divertire i bimbi e distribuire dolcetti e caramelle.

VALTOURNENCHE – Ultimi giorno sulla suggestiva piazza des Guides per il mercatino con animazioni per bambini, musica e vendita di prodotti tipici e artigianali. Dalle 16 alle 20 fino al 5 gennaio.

DOMENICA 5 GENNAIO

AOSTA – Al PalaMiozzi di via Berthet va in scena, dalle 9 alle 18, la seconda edizione della Befana in rosa, torneo di minibasket della categoria gazzelle (8/9/10 anni) nella formula 4 vs 4 sprint.

AYAS – L’auditorium Monterosa fa da cornice, alle 21.15, al concerto dell’Epifania. Sul palco Erica De Lazzari Quintet con un repertorio blues & soul revival con alcuni brani di Natale.

BRUSSON – In località Estoul alle 17.30 prende vita la Befana sugli sci a cura dei maestri di sci.

CHAMOIS – La sala polivalente del comune accoglie, alle 18.30, la proiezione del film Kiki Van Beethoven. COGNE -Allo Snowpark e sulle piste di fondo e discesa la Befana distribuisce caramelle a grandi e piccini.

COURMAYEUR – Al Courmayeur Mountain Cinema proiezione, alle 16, del film Essere Leonardo Da Vinci – Un’intervista impossibile alla presenza del regista e attore Massimiliano Finazzer Flory con un intervento sul rapporto tra l’eredità di Leonardo nel nostro tempo tra scienza e natura.

COURMAYEUR – Il Centro don Cirillo organizza, alle 15, la festa della Befana e la presentazione libro Coniglio Roberto a firma di Veronica Zannier.

GABY – Il salone Palatz e la piazza comunale – dalle 9 alle 20 ospita il mercatino – diventano teatro dalle 15 alle 19 della festa della Befana. Si inizierà con il truccabimbi e si terminerà la serata con l’elezione di Miss Befana e con l’arrivo, alle 18, della “vecchina” che, con il suo gonnellone scuro ed ampio vivacizzato da numerose toppe colorate, un grembiule con le tasche, uno scialle, e un fazzoletto in testa, scende dai monti per portare doni e caramelle ai bambini buoni.

GABY – Al salone Palatz per cominciare bene l’anno è in programma, dalle 21, una serata all’insegna di tanto divertimento con la musica di dj Django, che farà scatenare tutti con le hit del momento e non solo.

LA MAGDELEINE – Nella sala consiliare è in programma, alle 18, la presentazione del libro La principessa-lupo di Fénis e altri racconti. Dieci fiabe per altrettanti luoghi della Valle d’Aosta, talvolta angoli inusuali oppure molto conosciuti, ma sempre interpretati in modo personale dall’illustratore Giorgio Enrico Bena.

LA THUILE – Va in scena nella sala manifestazioni Arly, alle 16, la Festa della Befana, spettacolo e animazione dedicata ai bambini con Elly e Moijto, artista “pennuto” che si cimenterà in tante prove di abilità.

MORGEX – La chiesa parrocchiale ospita, alle 17, il concerto di Natale del coro Nouvelle Harmonie di Saint-Pierre diretto da Marco Benech.

PONT-SAINT-MARTIN – L’auditorium fa da cornice, alle 21, al Concert du Nouvel An de l’Orchestre d’Harmonie du Val d’Aoste.

RHEMES-NOTRE-DAME – Nel salone del Foyer de Fond di frazione Bruil arriva, alle 15.30, la Befana che animerà il pomeriggio di grandi e piccini e, a seguire, una golosa merenda.

SAINT-DENIS – In frazione Plau è in programma la sagra del Gran Forno. I lavori iniziano fin dal mattino quando si prepara l’impasto, si scalda il forno e finalmente si infornano le pagnotte su lunghe assi di legno. Le infornate sono tre: una al mattino, una al pomeriggio e alla sera. La serata si conclude con la cottura della pizza.

SAINT-RHEMY-EN-BOSSES – Pomeriggio da Befana, dalle 15.30, nella palestra della scuola primaria con animazione e giochi per bambini.

TORGNON – In attesa che la befana faccia tappa in paese, una giornata di divertimenti per tutti i bambini con animazione nella mattinata al Winter Park con tris gonfiabile, forza 4 gonfiabile, airball gonfiabile. E nel pomeriggio in piazza Frutaz arriverà, alle 15, la vecchina e farà trucca bimbi per tutti i bambini. Poi, aiutata dagli elfi e da una mascotte, regalerà caramelle, zucchero filato e intratterrà con giochi, musica e palloncini.

Condividi

ULTIME NEWS

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi