Pubblicato da il

EVENTI IN SETTIMANA

LUNEDÌ 20 GENNAIO

AOSTA – L’Espace populaire di via Mochet ospita, alle 20.30, un incontro con Maria Angela Rolen di Attac Torino e del Comitato provinciale acqua pubblica di Torino. Si parlerà del futuro della Cva. A organizzare la serata il Comitato giù le mani dalle acque e della Cva.

AOSTA – Il Salone Maria Ida Viglino di Palazzo regionale ospita, alle 21, l’incontro aperto al pubblico La forza del gruppo: legalità e criminalità con l’intervento del magistrato e procuratore aggiunto presso il Tribunale di Agrigento, Salvatore Vella.

MARTEDÌ 21 GENNAIO

AOSTA – Il cinéma de la Ville proietta alle 16 e alle 20 il film I migliori anni della nostra vita diretto da Claude Lelouch con Jean-Louis Trintignant e Anouk Aimée. E’ la storia di Jean-Louis e Anne, che si sono conosciuti molto tempo fa e hanno vissuto un’intensa e inaspettata storia d’amore. Oggi, l’uomo, ormai ex pilota di corsa, riporta alla memoria sentieri sbiaditi fatti di vecchi ricordi, che non sembrano poi così lontani e che Jean-Louis spera fortemente di poter rivivere; alle 18 e alle 22, proiezione della pellicola I Cormorani di di Fabio Bobbio con Samuele Bogni, Matteo Turri e Valentina Padovan. Matteo e Samuele hanno dodici anni e passano le giornate tra il fiume, il bosco, il centro commerciale e il luna park. La fantasia cede il passo alla scoperta e l’avventura si trasforma in esperienza di vita. Sono due Cormorani, in continuo adattamento nel rapporto con il mondo che li circonda.

AOSTA – Imparare il Tango argentino: è l’invito di Arte Tango a chi vuole avvicinarsi al ballo di coppia basato sull’abbraccio, sulla comunicazione e sull’improvvisazione. Al Ccs, di Corso Battaglione Aosta alle 20.30 lezioni gratuite di avvicinamento. Si replica martedì 28 gennaio.

AOSTA – Al teatro Splendor va in scena, ale 21, l’operetta Il pipistrello di Johann Strauss. La festa mascherata durante la quale si svolge la vicenda fornisce l’ambientazione ideale per un susseguirsi di equivoci, travestimenti, scambi di persona, burle in un crescendo di situazioni comiche fino allo scioglimento finale in un tripudio di brindisi e canti.

AOSTA – Il Giardino Sperimentale di piante officinali via Monsignor de Sales 4 fa da cornice, alle 17, all’incontro gratuito con la dottoressa Silvana Piotti per parlare dell’importanza e della corretta assunzione dei grassi a volte impropriamente demonizzati. Durante l’incontro verranno offerti esempi pratici di utilizzo ragionevole dei grassi contenuti nella dieta di tutti i giorni. Incontro gratuito, prenotazione obbligatoria telefonando al numero 0165 31379 oppure inviando una mail a [email protected]

AYAS -In frazione Champoluc arrivano a CampZero Active Luxury Resort gli chef stellati Marco Cahssai e Luca Gubelli. Aperitivo a partire dalle ore 18.30 al Boulder Bar, appena inserito nella guida del Gambero Rosso. Il dinner event – dal tema terra e bosco – inizierà alle 20 con l’aperitivo di benvenuto nella champagnerie.

MERCOLEDÌ 22 GENNAIO

AOSTA – Il cinéma de la Ville proietta, alle 16 e alle 20, la pellicola I Cormorani di di Fabio Bobbio con Samuele Bogni, Matteo Turri e Valentina Padovan; alle 18 e alle 22 proiezione della pellicola I migliori anni della nostra vita diretto da Claude Lelouch con Jean-Louis Trintignant e Anouk Aimée.

AOSTA – La sala conferenze della biblioteca regionale Bruno Salvadori di Aosta, alle 21, ospita Paola Dubini che presenterà il suo libro, pubblicato dall’editore Laterza, dal titolo Con la cultura non si mangia. Falso! La scrittrice parte dall’insieme dei luoghi comuni sulle arti e la cultura e li esplora uno a uno con dati e riflessioni, che dimostrano la necessità irrinunciabile di prendere sul serio la cultura e di comprendere a fondo i modi in cui essa crea valore economico e non economico.

AOSTA – Lezione gratuita di ballo liscio per principianti al Cral Cogne di corso Battaglione Aosta alle 20.30.

GRESSONEY-LA-TRINTE – “Monterosa. Liberamente femminile”. Tre parole che racchiudono in sé tutta la bellezza, l’energia e la passione che il comprensorio desidera trasmettere alle proprie ospiti attraverso speciali iniziative. Tornano infatti a grande richiesta i Mercoledì in rosa, appuntamenti di metà settimana durante i quali per le donne lo skipass giornaliero è scontato del 30%.

VALTOURNENCHE – Nella zona sciistica Cime Bianche va in scena la crono-scalata delle Cime Bianche, ormai giunta alla sua 9a edizione, fa parte del Tourskialp, un circuito promozionale di gare di sci alpinismo a tecnica classica che si snoda tra Valle d’Aosta e Piemonte. Dalle 17 ritiro pettorali e pacco gara al bar Le Moulin. Partenza alle 19.30.

GIOVEDÌ 23 GENNAIO

AOSTA – La sala conferenze della biblioteca regionale Bruno Salvadori, via Torre Lebbroso, ospita, alle 21, la conferenza in diretta dall’Antartide, astronomia e tecnologia ai confini del mondo. Jean Marc Christille, direttore dell’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta, spiegherà perché l’Antartide rappresenti un luogo particolare per indagare l’universo e quali ostacoli si incontrino in un ambiente tanto estremo e remoto. Grazie a uno speciale collegamento telematico, i partecipanti dialogheranno con Stefano Sartor, tecnologo dell’Ossorvatorio in missione al Polo sud per il progetto Irait/Itm, un telescopio robotico da 80 cm di apertura posto alla base italo-francese Concordia, in Antartide, e gestito dal centro di ricerca e cultura scientifica valdostano.

AOSTA – La sezione ragazzi della biblioteca regionale di via Torre del Lebbroso invita, alle 17.30, alla Ora del racconto. La presentazione del libro è proposta dall’autrice e dalla casa editrice END di Gignod. Si tratta del racconto Cose da maschi? Cose da femmine? di Rossana Raso e illustrazioni di André Valéry Tognan. L’animazione è adatta a bambini a partire dai 4 anni.A seguire un momento di attività ludica o manuale o espressiva correlata alla storia stessa, in modo da imprimere nei partecipanti un ricordo positivo della lettura, del libro, della biblioteca.

COURMAYEUR – Due ore in movimento con biciclette dotate di gomme da neve accompagnati dai maestri di mountain bike lungo un percorso di neve battuta che si snoda a fianco della pista di fondo alla scoperta di un panorama mozzafiato visto con una prospettiva diversa. Per chi volesse continuare la gita in compagnia, possibilità di pranzare a prezzo convenzionato in un locale della vallata. Ritrovo alle 10 in Val Ferret. Prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente contattando l’Ufficio del turismo di Courmayeur. SAINT-VINCENT – Imparare il Tango argentino: è l’invito di Arte Tango a chi vuole avvicinarsi al ballo di coppia basato sull’abbraccio, sulla comunicazione e sull’improvvisazione. Al Bocciodromo, alle 20.30, lezioni gratuite di avvicinamento. Si replica giovedì 30 gennaio. Artetango organizza da anni un programma di stages mensili di studio ed approfondimento con i suoi grandi maestri a cui si affiancano occasionalmente anche altri maestri di fama assoluta e poi almeno due volte al mese delle serate esclusive anche con orchestre dal vivo e poi un Festival di Tango “SaintVincenTango” che è ormai da otto anni riconosciuto come una delle manifestazioni internazionali più apprezzate.

VENERDÌ 24 GENNAIO

AOSTA – La sala conferenze della biblioteca regionale Bruno Salvadori, via Torre Lebbroso, ospita, alle 20.30, la presentazione del libro di Andrea Florina Arte e simbologia celtica intagliata nel legno: un affascinante argomento che abbraccia storia, tradizioni e costumi del modo antico, intrisi anche di un’accattivante dose di mistero.

AOSTA – La sala conferenze Bcc valdostana di via Garibaldi, ore 20.45, incontri su Ambiente, Politica e Lavoro per orientarsi nel cambiamento in Valle d’Aosta. La Bibbia dell’ecologia: riflessioni sulla cura del Creato: cambiamenti climatici, alimentazione, stili di vita per diventare ospiti della terra. Introduce Roberto Cavallo, divulgatore scientifico e imprenditori.

AYAS – Tour a piedi e in navetta tra gli antichi villaggi, con vin brûlé (facoltativo) al tramonto sul Monte Rosa. Ritrovo alle 17 sul piazzale Ramey. Tempo di percorrenza 1h45 circa. Prenotazioni entro le 17 del giorno precedente al numero 340 7742819 o tramite mail [email protected]

AOSTA – Il Centro studi e scuola privata TTS al quarto piano in Regione Borgnalle 12 ospita, alle 17.30, la conferenza stampa Luoghi e personaggi della Shoah in Italia. Interverrà la professoressa Gabriella Garavaglia. Nel corso dell’incontro si parlerà in particolare del campo di transito di Fossoli, di quello di Bolzano e della Risiera di San Sabba (Trieste), lager di sterminio dell’Europa occidentale. La trattazione degli argomenti sarà corredata e arricchita dalla proiezione di immagini.

CHATILLON – Il castello Gamba di località Crêt-de-Breil fa da cornice, alle 18, al concerto-performance per batteria preparata di Roberto Dani, musicista autodidatta la cui ricerca è incentrata sull’improvvisazione. Alle 21 si prosegue con l’incontro “dalla strada al museo” con lo storico dell’arte Cyrille Gouyette, capo dell’unità di educazione artistica del Museo del Louvre di Parigi.

COURMAYEUR – Al Centro congressi, alle 21.15, calcherà la scena Edoardo Leo con lo spettacolo Ti racconto una storia, letture semiserie e tragicomiche.Si tratta di un reading-spettacolo che raccoglie appunti, suggestioni, letture e pensieri che l’attore e regista romano Edoardo Leo ha raccolto dall’inizio della sua carriera ad oggi. Venti anni di appunti, ritagli, ricordi e risate, trasformati in uno spettacolo coinvolgente, che cambia forma e contenuto ogni volta, in base allo spazio e all’occasione.

COURMAYEUR – La biblioteca invita, alle 21, all’evento L’ – Lievi dialoghi su fatti, scritti e misteri del cosmo. Una noce nell’infinito. La rilettura dell’Amleto di Shakespeare come metafora del sapere scientifico del Seicento in astronomia. La noce è la chiave e compare in un famoso dialogo tra il principe e i suoi due ex compagni di gioco Rosencrantz e Guildenstern. Quattro incontri proposti dal giornalista Enrico Martinet in cui dialogherà con il fisico teorico Fabio Truc su temi quali: l’infinito, le onde gravitazionali, la fisica quantistica, il buio.

COURMAYEUR – Trekking in completa sicurezza per vivere il Monte Bianco a ritmo lento accompagnati dalle nostre guide escursionistiche naturalistiche lungo percorsi che si snodano nei boschi attorno a Courmayeur. Per adulti e bambini a partire dai 10 anni. Dalle 9.30 alle 14. Informazioni all’Ufficio del Turismo 0165 842060. Prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente.

HONE – Il salone polivalente di via E. Chanoux ospita, alle 21, la presentazione del libro: “Lessico e Nuvole: le parole del cambiamento climatico” con una serie di multitemporali di immagini satellitari, che illustreranno i meccanismi e gli impatti dell’essere umano sul sistema terrestre. Un viaggio globale tra foreste, oceani, ghiacci e metropoli per capire meglio il clima. A cura di Tommaso Orusa, dottore forestale, meteo-vivologo, remote sensing analyst.

SAINT-VINCENT – Il Centro congressi comunale di via Vuillerminaz presenta, alle 21, Evoluzione: solo una teoria?: fatti e bufale sulla rivoluzione scientifica di Charles Darwin. Interviene Stefano Papi.

Condividi

ULTIME NEWS