Pubblicato il

Sci alpino: Pession, Cerise, Donati e Brignone ok a Valgrisa

Sci alpino: Pession, Cerise, Donati e Brignone ok a Valgrisa

Doppio slalom Fis sull'impegnativa pista Benevy; tra i club il Courmayeur concede il bis

Doppio appuntamento con uno slalom Fis sabato e domenica a Valgrisenche. Nella prima prova sono stati Giulia Pession e Edoardo Cerise a imporsi tra i pali stretti. Al cancelletto di partenza della “impegnativa” pista Benevy erano presenti circa duecentotrenta atleti. Tutti pronti per disputare la gara di slalom FIS junior, del circuito “Birra Moretti zero” che metteva in palio l’ambita “Coppa Sci club Valgrisenche” vinta dal Courmayeur, che poi ha concesso il bis domenica. Giornata splendida, primaverile, con un parterre gremitissimo grazie alla presenza di un’apripista d’eccezione, la campionessa di sci Federica Brignone. Grazie a un’ottima prima manche a finire sul gradino più alto del podio e’ stata Giulia Pession dello Chamolè confermando la prima posizione in 1 33”58. Seconda come nella prima manche Anna Damia del Courmayeur che ha tagliato il traguardo in 1 34”17. Terza classificata e protagonista di una grande rimonta e il miglior tempo nella seconda manche si e’ piazzata un’agguerrita Benedetta Demartino (foto). Reduce da un piccolo infortunio ad una spalla avvenuto in settimana l’atleta del Pila si e messa dietro tutte le concorrenti nella seconda prova. «Sono abbastanza soddisfatta della mia prestazione – spiega Benedetta – avrei potuto fare di più e sciare meglio nella prima parte di gara. La pista non era bellissima per via del grande caldo, ho faticato molto anche per il male alla spalla. E’ un anno duro ma io punto molto in alto». Tra i maschi invertendosi le posizioni della prima manche, ha dominato Edoardo Cerise dello sci club Pila, con 1 35”27, secondo Davide Brignone del Courmayeur in 1 35”52 e terzo classificato lo svizzero Hofman Janic che ha chiuso la gara in 1 36”50.
Nella replica di domenica successi di Anna Donati e Davide Brignone. La portacolori del Pila si è imposta in 1’35”66 davanti a Giulia Pession dello Chamolé in 1’37”85 e alla prima Aspirante, Anna Damia del Courmayeur in 1’37”93. In campo maschile il fratello d’arte tesserato per il Courmayeur ha vinto in 1’21”53 sullo svizzero Janic Hofmann (1’21”68; primo Aspiranti) e su Nicolò Nogara dell’Azzurri del Cervino (1’22”96).

Condividi

ULTIME NEWS