Pubblicato il

Verrès: ancora senza soluzione la telenovela bocciodromo

Verrès: ancora senza soluzione la telenovela bocciodromo

La Regione non la ritiene un’opera prioritaria, il sindaco di Verrès, invece, scommette in una soluzione entro l’anno. E’ ancora incerto il futuro del bocciodromo di Verrès, che dovrebbe sorgere, ormai da tanti anni, nel piano interrato dell’ex cotonificio Brambilla (foto). A fare le spese di questa impasse, gli oltre 350 giocatori di palet delle sezioni della bassa Valle e gli amanti delle bocce, costretti a migrare, spesso e volentieri a Châtillon, alla ricerca di un campo su cui alimentare la propria passione. Maggior i dettagli li trovare su Gazzetta Matin in edicola lunedì 27 febbraio.
(al.bi.)

Condividi

ULTIME NEWS