Pubblicato il

Sputa e ingiuria poliziotti: denunciata donna ungherese

Sputa e ingiuria poliziotti: denunciata donna ungherese

Sabato sera, alla stazione ferroviaria di Châtillon, si rifiutava di pagare il biglietto del treno

Interruzione di pubblico servizio, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. E’ costato caro dare in escandescenze alla donna ungherese di 36 anni, A.D., domiciliata a Châtillon. Gli agenti della Squadra Volanti della questura di Aosta l’hanno denunciata; ieri sera, il capotreno ha chiamato il 113 perchè la donna importunava il personale della ferrovia e gli altri viaggiatori, rifiutandosi di pagare il biglietto. Gli agenti hanno fatto scendere la donna dalla motrice; nel frattempo il treno aveva accumulato un ritardo superiore a 10 minuti. Mentre procedevano a identificarla, la donna ha dato in escandescenze, ha cominciato a inveire contro i poliziotti ingiuriandoli, minacciandoli, sputando e tentando di colpirli con calci e pugni. La donna è stata accompagnata in questura, identificata e denunciata.

Condividi

ULTIME NEWS