Pubblicato il

Sci alpino: poker delle azzurre nel superG di Pila

Sci alpino: poker delle azzurre nel superG di Pila

A La Thuile, invece, si impone il leader di CE Florian Scheiber

L’austriaco Florian Scheiber ha spezzato l’egemonia italiana in questa prima parte delle finali di Coppa Europa. Dopo la doppietta azzurra di ieri nella discesa, per i nostri colori nel superG di oggi è arrivata un’altra vittoria al femminile, mentre al maschile a sventolare più in alto è stata la bandiera biancorossa. A Pila il dominio delle italiane è stato assoluto, con quattro azzurre ai primi quattro posti (nella foto la premiazione). La vittoria è andata a Elena Fanchini delle Fiamme Gialle che in 1’16”15 ha preceduto la forestale Lisa Magdalena Agerer Forestale (1’16”50), la portacolori dei Carabinieri Camilla Borsotti (1’16”80) e l’altra forestale Verena Stuffer (1’16”81); quinta l’austriaca Margret Altacher (1’17”46), ottava (a pari merito con Francesca Marsaglia) Enrica Cipriani delle Fiamme Oro (1’17”64), che vince la coppetta di specialità. Michela Borgis del Pila si è classificata 33ª in 1’18”88.
A La Thuile il segno sulla Franco Berthod l’ha lasciato l’austriaco Florian Scheiber, che ha legittimato la sua leadership in Coppa Europa vincendo in 1’23”82; con lui sul podio lo svizzero Thomas Tumler (1’24”29) e il forestale bellunese Silvano Varettoni (1’24”58), quindi l’austriaco Bernhard Graf (1’24”65) e il tedesco Josef Ferstl (1’24”70). In casa valdostana vanno segnalati il 35° posto dell’alpino Giulio Bosca (1’26”84), il 37° di Henri Battilani dell’Aosta (1’27”00) e il 40° dell’altro alpino Alessandro Bréan (1’27”49).
Domani sono in programma i giganti che chiuderanno le gare di Pila e Thuile, visto che lo slalom di domenica si correrà a Courmayeur. Le donne saranno impegnate sulla pista Leissé: prima manche alle 8.45, seconda alle 11; gli uomini correranno sulla Diretta 2: prima frazione alle 9, seconda alle 11.30.

Condividi

ULTIME NEWS