Pubblicato il

Cogne, “ammissibile” la petizione per salvare il trenino

É stata giudicata “ammissibile” la petizione di 683 firme che chiede il mantenimento della ferrovia del Drink e delle Miniere di Cogne. Lo ha comunicato oggi, in apertura della seduta del Consiglio regionale, il presidente Alberto Cerise.
Il documento è stato trasmesso al presidente della Regione, in quanto legale rappresentante della Regione, all’assessore al Territorio e ambiente, in quanto competente in materia dei siti minerari dismessi, all’assesseore al Turismo e sport, commercio e trasporti, competente in materia di gestione del trasporto ferroviario e alla quarta Commissione consiliare Sviluppo economico “per i chiarimenti necessari e per l’istruttoria del caso”.

Condividi

ULTIME NOTIZIE
X